venerdì, luglio 01, 2016

Animali benvenuti (e gratis) a bordo

L'abbandono estivo degli animali è spesso legato alle difficoltà che i proprietari incontrano quando è il momento di partire per le vacanze. Questa ovviamente non è una giustificazione, quando si prende in casa un animale si prende un impegno per la sua vita e il suo benessere, però è bene sempre spendere qualche parola per tutti quegli operatori del settore travel che decidono di considerare i nostri amici a quattro zampe come dei normali clienti, anzi a volte come clienti privilegiati.

Un esempio in positivo è quello della Corsica Sardinia Elba Ferries che ha aderito alla Campagna Antiabbandono dell’ENPA, offrendo la possibilità di un passaggio in nave gratuito ai cani di tutti coloro che prenoteranno il 2 e 3 luglio 2016 per viaggiare per tutto il 2016.

Con questa iniziativa la compagnia si dimostra ancora più Pet Friendly di quanto già lo sia e di quanto sia sottolineato dallo slogan "Le Navi Gialle si fanno in 4 zampe per noi!".

Già perché a bordo i cani siano da sempre graditi ospiti tutto l'anno, con libero accesso a tutte le aree pubbliche della nave (tranne ristorante). Quello che è richiesto sono:
  • un guinzaglio a portata di mano
  • all’occorrenza una museruola
  • Certificato di Vaccinazione e di Buona Salute rilasciato da non più di tre mesi
Davvero il minimo necessario per un offerta a bordo davvero a misura di quattro zampe.
Nessun timore che il cane possa sporcare, hanno pensato anche a questo: i ponti esterni sono infatti accessibili non solo per le passeggiate, ma anche per "le soste" e questo grazie a un angolo per i bisogni predisposto in punti strategici di molte navi. Questo non significa certo che se il cane sporca non bisogna pulire, ma questo i padroni educati lo sanno da soli.

Il comfort raddoppia per chi sceglie la cabina, a bordo delle navi gialle ve ne sono alcune pensate proprio per i proprietari dei cani, per garantire al meglio igiene e pulizia: dal pavimento in linoleum ad un iter dedicato per le procedure di pulizia e questo senza che venga chiesto un particolare supplemento al costo della cabina.

Quindi se siete in partenza per Isola d'Elba, Corsica o Sardegna con un cane... io vi ho avvisato. Sulle tredici navi della flotta non solo c'è posto per il vostro amico, ma a bordo sarà anche trattato con ogni riguardo. Ah dimenticavo, anche i proprietari sono coccolati!

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...