domenica, maggio 01, 2016

Dormire a Roma, il nuovo NH Collection a Termini

Sul cielo di Roma splendono 5 stelle in più sono quelle dell'hotel NH Collection Palazzo Cinquecento che ha recentemente aperto a Roma.

L'hotel è il 53 esimo in Italia del gruppo NH e il decimo del brand NH Collection.

Un'apertura che nei giorni scorsi è stata celebrata con una grande festa inaugurale con tanto di tappeto rosso ed ospiti d'eccezione, primo fra tutti il ministro Dario Franceschini.



Tra gli ospiti della serata anche parte del direttivo AITB, il presidente Monica Nardella, Lucia Parpaglioni e la sottoscritta, con noi anche la associata Claudia Boccini.

Una festa davvero riuscita, in questi giorni a Roma il tempo non è stato dei migliori, ma per questa serata il cielo è stato clemente e anche le temperature miti hanno permesso che la festa scivolasse, senza soluzione di continuità, dagli spazi interni a quelli esterni, fino al giardino e alla terrazza.

Colori
Fa sempre piacere essere presenti ad un evento così importante e allora ecco che abbiamo indossato un'abito adatto per l'occasione. A proposito di abbigliamento, io ho scelto il colore giusto, il rosso che poi è il colore dell'NH Collection, ma giuro che è stato un caso.

Rosso come il cocktail di benvenuto a base di fragole, lampone e rosè. Un cocktail abbinato al vestito non lo avevo mai avuto! E ancora rosso come il red carpet che abbiamo percorso al nostro arrivo, dove ci hanno accolto per la foto di ufficiale di benvenuto.

Una serata con gli effetti speciali, quelli della video proiezione che ha avuto come schermo la facciata dell'edificio, un viaggio tra passato e futuro con immagini storiche e luci a sottolineare le linee architettoniche. 


Belle le foto, ma vi assicuro che non rendono l'idea dell'effetto reale.

Profumi

Quelli dei piatti preparati in diretta dai celebri chef Chris Naylon (1 Stella Michelin - Veermeer Restaurant) e Julian Marmol (Kyushu Restaurant presso NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi) hanno realizzato sotto gli occhi degli ospiti, uno show cooking davvero di alto livello

Sapori


Ovviamente quelli dei piatti che ci sono stati serviti. Sapori tanti tanti e vari, già perché la serata era all'insegna del finger food che, come si sa, ha lo svantaggio delle porzioni mini, ma al tempo stesso offre il vantaggio di poter assaggiare tante cose diverse e regalare al palato un mix di sapori, accompagnati dei vini del cocktail bar.

Suoni

Ad allietare la serata l'esibizione dal vivo della band, che dallo spazio esterno al piano terra ha fatto da sottofondo all'intero evento. Ancora musica, ma di tutt'altro genere quella selezionata dal DJ nella seconda parte della serata, quando il party si è spostato la terrazza del quinto piano


NH Collection Palazzo Cinquecento

Inutile dire che per me la visita all'hotel si è limitata al party inaugurale, per la notte mi aspettava il mio letto a casa. Ciò non toglie che ho potuto apprezzare comunque molti aspetti dell'NH Collection Termini.


Il nuovo hotel può vantare una straordinaria location che si affaccia sulla stazione Termini e sulle antiche Mura Serviane, le più antiche della Città Eterna, risalenti al VI sec A.C. di cui uno dei tratti meglio conservati si trova proprio nel giardino dell'hotel. E storia nella storia, ad essere di pregio è anche la costruzione che lo ospita, un antico edificio novecentesco, ex sede delle Ferrovie dello Stato e delle Poste Italiane, dove non mancano dettagli di stile liberty, come l'ampio scalone che dal piano terra porta al quinto piano.

Insomma un interessante operazione di recupero, non solo di un edificio storico ma al tempo stesso dell'area della stazione Termini che punta anche ad un rilancio dell'intera zona.
  • 177 camere suddivise in 
    • superior
    • premier
    • junior suite
    • suite,
  • 4 sale meeting
  • un grande giardino esterno
  • due cocktail bar
  • un'area fitness 
  • una grande terrazza panoramica di 600 metri quadrati che offre agli ospiti una vista privilegiata della città. Uno spazio che ben si addice ad ospitare eventi e feste private.

Curiosità

Viste le caratteristiche dell'edificio, alle 4 sale meeting è stato dato il nome di altrettante stazioni romane quindi Termini, Trastevere, Porta Portese e Porta Maggiore.

E al tema del viaggio, il viaggio in Italia e a Roma per eccellenza, è dedicato il ristorante Gran Tour offre agli ospiti un percorso gastronomico attraverso il gusto e sapori della cucina italiana.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...