martedì, maggio 05, 2015

#whyiloverome e vinci 3 notti in suite in un hotel Baglioni

#whyiloverome? Bella domanda! Però per me è davvero poco facile dire che cosa mi abbia fatto innamorare di Roma. 

Tra pregi e difetti è la mia città.

Qui sono nata e cresciuta e me ne sono innamorata giorno dopo giorno. Una città che molti credono di conoscere, anche se spesso la conoscenza è solo superficiale. Roma ha tanto da offrire, eppure troppo spesso il turista qui si ferma solo per un paio di notti, con la convinzione che tre giorni siano più che sufficienti per visitarla. Niente di più sbagliata, Roma si scopre, anzi si lascia scopire, con lentezza, ma soprattutto cogliendola nei momenti in cui sa dare il meglio di sè. 



Roma by night
Una delle cose che più mi piace fare a Roma è muovermi in scooter la sera, tornando a casa amo percorrere via dei Fori Imperiali e passare sotto il Colosseo, cogliendo un'atmosfera
davvero unica.


I fasti dell'impero 
Non lo so perché, ma è proprio la sera che sento forte la presenza dell'antico fasto di una città che ha dominato il mondo e che è stata simbolo di civiltà. Un colpo di fulmine un po' banale, ma sono poche le città al mondo che sanno parlare così del suo passato glorioso, dando vita ad una stratificazione millenaria.

Buongiorno Roma
Parlando di orari speciali, a me piace molto anche muovermi a piedi, quando Roma inizia a svegliarsi ed entrare in piena attività. E' solo nelle prime ore del giorno che la città si mostra con strade e piazze semideserte. Come in un vecchio film in bianco e nero, Roma a quell'ora è degli operatori ecologici che la tirano a lucino o di poche altre persone che si svegliano presto e passano, ancora assonnate, nelle sue strade in attesa che queste tornino ad essere affollate da turisti e romani frettolosi.


Roma verde
Lo sapete che Roma ha un cuore verde? Basta poco per lasciarsi il traffico alle spalle e scoprire un'aspetto inconsueto. Roma è il più grande comune agricolo d'Europa, dove aree a verde pubblico e aree coltivate offrono ancora oggi quel paesaggio che nei secoli passati ha affascinato i grandi viaggiatori del Grand Tour. Parchi rurali, parchi archeologici, ma anche ville e giardini, che tutti insieme coprono una vasta area di Roma. Sembra quasi impossibile essere in una città da tre milioni di abitanti. Tra i tanti parchi, il mio preferito è quello dell'Appia Antica, dove ruderi imponenti si impongono nel paesaggio della Campagna Romana. Se poi ci restate fino al tramonto, allora è pura magia!

Roma dal fiume
Roma ha una via d'acqua spesso trascurata e dimenticata: il Tevere. Eppure il fiume è parte della città, parte della sua storia. Come racconta anche la leggenda della fondazione, i due gemelli furono affidati alle acque del fiume ed è lungo le sue rive la città nacque e si sviluppó. Ecco, un modo per innamorarsi di Roma è proprio quello di vederla da una dimensione diversa, quella fluviale. Basta scegliere uno dei battelli in servizio lungo il Tevere tratto urbano oppure, meglio ancora, partendo da Ponte Marconi spingersi fino agli scavi di Ostia Antica.

Roma da gustare
Innamorarsi di Roma significa anche scoprire le sue specialità gastronomiche. 
Due i quartieri che vi consiglio. Il primo è Testaccio, nella zona del ex Mattatoio di Testaccio dove ancora oggi potete trovare locali specializzati in cucina romana a base di carne e interiora. il secondo è invece il rione di Sant'Angelo in Pescheria, ovvero il ghetto ebraico. Qui, tra le tante specialità romane, la mia preferenza va senza dubbio ai "carciofi alla giudia" un vero e proprio monumento gastronomico.

Roma dietro l'angolo
Se venite a Roma è ovvio che non potete trascurare le piazze e le fontane più
famose, ma per innamorarvi veramente di questa città lasciatevi condurre dall'istinto e muovetevi senza una meta precisa. Sarà Roma stesa a prendervi per mano e portarvi alla scoperta di quelle che sono le sue bellezze dietro l'angolo. Spesso basta inoltrarsi in una stradina, girare l'angolo di un vicolo e guardarsi intorno per scoprire tanti piccoli particolari, ma anche piazzette davvero incantevoli che vi ruberanno il cuore. Fra tutte piazza Mattei - alle spalle di Largo Argentina - famosa per la sua "Fontana delle tartarughe".
E quali sono stati invece i vostri motivi che mi hanno fatto innamorare di Roma? 

Provate a raccontarlo attraverso fotografie immagini da condividere su Instagram, in palio ci sono tre notti in una suite dell'hotel Baglioni Baglioni a scelta tra Roma, Venezia, Milano, Firenze e Londra.

Il regolamento è semplice, per prima cosa bisogna seguire @baglionihotels su Instagram e postare immagini che rappresentino il vostro motivo per il quale amate Roma. 

Ogni utente può postare massimo tre foto, che devono essere accompagnate dall'hasthtag #whyiloverome e la menzione a @baglionihotels.

Il passo successivo è quello di arrivare tra i 10 finalisti, ovvero l'autore delle 10 foto più votate che saranno poi selezionate dalla giuria.
Per parteicpare e vincere avete tempo fino al 27 maggio

Per vedere e votare le foto in gara cliccate qui 
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...