giovedì, dicembre 11, 2014

New York in inverno

New York luci di Natale
A New York c'è aria di Natale
Capodanno a New York non si discute, è una delle mete preferite dai viaggiatori di tutto il mondo per festeggiare la notte di San Silvestro, nonostante i prezzi da alta stagione.

Eppure per chi vuole risparmiare l'inverno è proprio la stagione giusta per fare un salto nella Grande Mela.


Archiviate infatti le feste i mesi più convenienti  sono proprio quelli di  gennaio e febbraio quando in città scendono le tariffe degli hotel e salgono le promozioni.

Ecco allora che anche quest'anno New York & Company,  l'ente per il turismo di New York,  ha annunciato l'arrivo della Winter Hotel promotions, ideata proprio per promuovere gli arrivi nei primi giorni del 2015.

All'iniziativa hanno aderito 33 hotel che offriranno ai loro ospiti dei voucher da 20,15 dollari da spendere - nel periodo compreso dal 1 al 15 gennaio - in bar, ristoranti, parcheggi e negozi. Maggiori i dettagli sulla promozione, con l'elenco degli hotel aderenti li trovata se cliccate qui

L'offerta rientra nella campagna Welcome to New York che accoglierà i visitatori con una serie di iniziative in tutti e 5 i distretti della città.
New YorkInsomma un modo per dire: venite a New York d'inverno perché conviene.

E dopo la promozione degli hotel arriva anche quella per ristoranti e teatri.
  • NYC Restaurant Week Winter 2015 (dal 16 febbraio al 6 marzo), 
  • Broadway Week (dal 20 gennaio al 5 febbraio) 
  • Off-Broadway Week (dal 23 febbraio all’8 marzo)

... e poi non serve che io vi dica (tanto ve l'ho già detto) quando sia bello fare shopping a New York, sopratutto in pieno periodo saldi!
New York in inverno
E allora visto che a New York bisognerebbe andare almeno una volta nella vita, magari potrebbe essere questa l'occasione per approfittarne... non vi resta dunque che trovare un biglietto aereo conveniente (e non è impossibile), controllare di avere il passaporto giusto e compilare un modulo ESTA per ottenere in pochi minuti il permesso necessario ad entrare negli Stati Uniti senza visto. 

Proprio ieri leggevo su Girovagate le novità entrate in vigore - circa un mese fa - che se da un lato chiedono maggiori informazioni, dall'altro rendono il rilascio del permesso più veloce.

Un grazie speciale a Benedetta per le foto.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...