giovedì, dicembre 04, 2014

Aria di Natale per Vienna a Roma

- Mamma io esco hai bisogno di qualcosa?
Avvento
Vienna a Roma
- Dove vai?
- A Vienna.
- Ma a quest'ora?


Questa è la conversazione un po' surreale avvenuta ieri tra me e mia madre. Ormai è così abituata che io sia sempre con un piede fuori casa che non si è stupita.

Ieri sera però per andare a Vienna niente aereo ma semplicemente un autobus. 

Sì perché Vienna in questi giorni si è trasferita (si fa per dire) con tutte le sue atmosfere natalizie proprio qui a Roma.
La location scelta è nel cuore di Roma nel cortile di Palazzo Braschi. Qui tra Piazza Navona e Campo dei Fiori fino al 7 dicembre sarà possibile ammirare le sculture di ghiaccio che riproducono i palazzi della Ringstrasse Vienna, un lungo viale di oltre cinque chilometri che racchiude il centro storico della città e che nel 2015 festeggia suoi 150 dalla inaugurazione. 
Vienna a Roma
Una Vienna tutta di ghiaccio
Per ora il cortile ospita una sola scultura di ghiaccio ma a partire dal 5 di dicembre ne verrà realizzata una seconda scultura.

Le due sculture del " Vienna a Roma" rappresentano l'Opera di Stato e il Municipio di Vienna, vale a dire i due edifici più rappresentativi della Ringstrasse.

Un lavoro che dura circa 9 ore e che verrà realizzato sotto lo sguardo dei visitatori.  


avvento
Chioschi natalizi a Palazzo Braschi
A fare da corona alle scultura scultura di ghiaccio i chioschi natalizi che tutti i giorni dalle 11 alle 20 offrono ai visitatori biscotti di panpepato della azienda artigianale Xocolat, che io ho visitato durante il mio ultimo viaggio a Vienna, e dell'ottimo punch ma questo solamente a partire dalle 16. E se vi dico che è buono fidatevi perché l'ho assaggiato proprio ieri sera, quando è rendere tutto molto più suggestivo è arrivata la neve... Sì, va bene, era neve artificiale, ma la suggestione era decisamente autentica.
 
Palazzo Braschi
Neve artificale, atmosfera autentica

Tra neve, punch, cioccolata e biscotti, c'è da dire che l'Ente del Turismo di Vienna ha scelto veramente un bel modo per promuovere la capitale austriaca a Roma.

Ma ce n'è davvero bisogno? Forse non troppo perché Vienna, a dispetto della crisi, sta registrando un forte incremento di presenze.
Ringstrasse Wien
Mercato di Natale a Vienna
©WienTourismus Peter Rigaud
Tanti turisti statunitensi e asiatici che scelgono Vienna ma buono anche il numero dei viaggiatori provenienti dal nostro Paese. Vienna è un'ottima meta non solo per chi sceglie di visitare i mercatini di Natale o per festeggiare il Capodanno, ma anche in estate quando i suoi spazi all'aperto sono particolarmente animati. 
 
Ecco allora che il mercatino viennese di Roma rappresenta anche l'occasione per raccogliere utili informazioni per programmare un prossimo viaggio nella capitale austriaca
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...