martedì, dicembre 09, 2014

Al via i festeggiamenti di Santa Lucia svedese

Nordiska MusikgymnasietMi ricordo che tanti anni fa avevo due alunne svedesi è a scuola per fare una cosa diversa è originale abbiamo voluto festeggiare Santa Lucia con tanto di coroncina con candele sulla testa.

 All' epoca quello che abbiamo fatto noi fu una cosa particolare e fuori dal comune. A distanza di tanti anni invece mi rendo conto che ora festeggiare Santa Lucia Roma è diventata una consuetudine grazie all' ambasciata svedese che è da 5 anni ripropone l'evento per gli svedesi che vivono a Roma ama anche per tutti i romani che sognano la Svezia.

E allora non solo un appuntamento ma ben quattro ai quali poi si aggiunge anche un evento Milanese. 

Un appuntamento che anno dopo anno riceve sempre più consensi.

Si comincia questo pomeriggio con un concerto di inni tradizionali natalizi nella Basilica di San Pietro, in Vaticano. Durante la messa delle 17 le voci degli studenti del liceo musicale Nordiska Musikgymnasiet di Stoccolma, rigorosamente vestiti di bianco  con in mano una candela, risuoneranno nella chiesa più importante della cristianità.

Piazza di Pietra Santa Lucia
Location decisamente diversa quella di domani alle 11, per il secondo concerto in programma  presso il negozio di IKEA Porta di Roma. Alle 17  sarà an cora una volta il cortile dell’Assessorato alla Cultura di Piazza Campitelli a fare da cornice ai giovani cantori.

Il corteo di Santa Lucia, composto da giovani del liceo musicale Nordiska Musikgymnasiet di Stoccolma, tutti in vesti bianche e con in mano una candela, illuminerà le due città italiane cantando una decina di inni tradizionali natalizi.


Come di consueto i festeggiamenti romani avranno il loro culmine in Piazza di Pietra, presso il tempio di Adriano. 

Ad inaugurare il concerto, davanti alle colonne illuminate del monumento, sarà l’Ambasciatore di Svezia, Ruth Jacoby. La notte romana non sarà forse fredda quanto quella di Stoccolma, ma sarà comunque un piacere essere riscaldati da un bicchiere di glögg, la tipica bibita calda speziata, accompagnata dai pepparkakor, ovvero i miei biscotti preferiti.

Se questo non vi sembra già un valido motivo per esserci, ve ne do un altro: la possibilità di vincere un weekend per due persone a Stoccolma, messo in palio risponderà ad un quiz su Santa Lucia. a chi risponderà ad un quiz su Santa Lucia. Per tutti gli altri, il sogno svedese potrebbe inizare proprio da Roma approfondendo le informazioni sulla destinazione che verranno forniti da VisitSweden.


L'11 dicembre i festeggiamenti si spostano a Milano, con il concerto delle 17,30 presso la chiesa di San Fedele sulla piazza omonima.
I festeggiamenti di Roma e Milano si svolgono in collaborazione con l’Ambasciata di Svezia presso la Santa Sede, VisitSweden e Assosvezia, la Camera di Commercio Italo-svedese, Roma Capitale e con il contributo di IKEA Porta di Roma che sponsorizza l'evento
Per vivere in modo social i festeggiamenti di Santa Lucia potete seguire o utilizzare l’hashtag #santaluciasvedese
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...