martedì, dicembre 02, 2014

A Londra con Vueling

London
A Londra con Vueling
Qualche mese fa sono stata ospite a Roma di Vueling all'Italian TravelBlogger Meeting, se vi ricordate ve ne ho già parlato... A fine giornata la low cost spagnola ha  voluto ringraziarci per la partecipazione con un voucher valido per un volo A/R valido per una destinazione a nostra scelta tra quelle Vueling.
 

Finalmente era arrivato il momento di utilizzarlo.. Sì ma dove andare? Avendo ho aspettato fino a novembre mi ero giocato a tutte le ruote estive, compresa la mia prima scelta Tallin.
Poi preso un po' dalla pigrizia puntavo ad una destinazione diretta come
io e il mio amico Giulio
Il mio ospite
Parigi o Barcellona. Ma ecco che arriva l'invito del mio amico Giulio che vive a Londra da due anni è così la scelta è stata immediata: mercatini di Natale (e non solo) a Londra con Vueling.


Niente volo diretto, ma non importa ho potuto apprezzare due volte l'ospitalità Vueling.

Un week end lungo anche se di fatto sono stati solo due giorni pieni, sicuramente pochi per visitare Londra ma visto che io nella capitale inglese ero stata già due volte ho potuto dedicare del tempo anche a mete magari un pochino meno consuete come Kingston upon Thames.
Cabine rosse
Io gioco con Out of Order di David Mach (1988)

Un grazie di cuore a Giulio che mi ha accolto nel suo appartamento e un grazie anche a Londra che si è fatta trovare nel suo massimo splendore natalizio... 
Londra a Natale
Winter Wonderland
Luci addobbi ma anche due giornate serene e delle temperature davvero molto clementi.
 
Il pinguino davanti all'acquario di Londra
Foto buffe a Londra

A Londra ho voluto fare un po' la matta e godermi la città in modo spensierato, con tanto di foto stupide, ma avevo solo tanta voglia di divertirmi.

Se nel mio precedente viaggio avevo attraversato tutto il Britsh Museum per ammirare il Vaso di Portland, questa volta ho fatto una scelta diversa: niente musei, qualche foto un po' da turista, un po' di shopping, l'atmosfera natalizia delle sue strade e piazze addobbate e illuminate, il caos del Winter Wonderland, un pizzico di vita notturna, tra Chinatown e Soho, e la scoperta di alcune zone meno centrali e poi l'immancabile foto sotto il Big Ben... 

Una foto molto da turista
Una foto con il Big Ben ci voleva
Tutto questo in attesa di tornare a Londra presto forse prestissimo, nel frattempo vi racconterò ancora del mio viaggio nella capitale inglese.

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...