giovedì, agosto 28, 2014

Alitalia torna a volare verso il Venezuela

Alitalia torna a volare verso il Venezuela. Il collegamento tornerà operativo dal 1° settembre 2015 con la riattivazione del volo diretto Roma Fiumicino/Caracas, che sarà operativo dal 1° settembre fino al termine della stagione invernale 2014-2015. 

La rotta si servirà di un Airbus A330 di ultima generazione.


Nei primi due mesi la compagnia assicurerà due frequenze settimanali, che porterà a tre dal mese di novembre.

Come sempre i biglietti possono essere acquistati secondo le consuete formule
  • tramite il sito alitalia.com
  • telefonicamente al numero 89.20.10
  • presso le agenzie di viaggio
La compagnia aveva soppresso tutti i voli in partenza a maggio, per poi annunciare una sospesione temporaneamente del collegamento a partire dal 2 giugno 2014. Una decisione legata al fatto che il Venezuela aveva un debito con le compagnie aeree di oltre 3,5 miliardi di dollari. I vettori, infatti, sono tenuti a vendere i biglietti in bolivar, per poi essere rimborsati in dollari. A creare il problema era stato il governo che non voleva concedere l'approvazione per il rimpatrio delle entrate valutarie.

La decisione fu presa a malincuore da Alitalia che, nell'annunciare la sospensione, aveva subito parlato della temporaneità del provvedimento, sottolineando che una volta che la situazione interna si fosse stabilizzata, era pronta a “riprendere le operazioni per il Venezuela, che è un mercato vitale per il traffico da e per l'Italia”.

Alitalia informa i passeggeri che fossero in possesso del biglietto, acquistato prima della sospensione del volo Roma/Caracas, che possono effettuare una nuova prenotazione, ovviamento senza il pagamento di nessuna penale. Attenzione però, il cambiamento di prenotazione e la riemissione del nuovo titolo di viaggio vanno effettuate entro 3 mesi dalla riattivazione della rotta.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...