giovedì, giugno 26, 2014

Passaporto, come cambia

Con l'arrivo dell'estate inizia anche il periodo dei grandi viaggi all'estero per i quali è importante utilizzare il passaporto.

Quest'anno però come sapete le cose sono cambiate. 

Da oggi fatti ottenere il passaporto costa molto di più. Non solo è 42 euro e mezzo per il costo del libretto ma anche un versamento su conto corrente postale di 73 euro e 50 come contributo amministrativo un salasso che va a colpire che il passaporto lo fa solo per un viaggio.



In compenso però non è più richiesto il bollo annuale di 40,29 Euro... Chi ci guadagna veramente è chi il passaporto già lo possiede, anzi addirittura chi ne ha richiesto l'emissione solo ieri. L'abolizione del fatidico bollo sul passaporto infatti riguarda tutti chi il passaporto già ce l'ha e chi invece lo richiederà con le nuove regole.


Il mio scade nel 2020, anche se non sarò più tenuta a pagare la tassa annuale, già mi preparo psicologicamente al salasso da olte 100 euro che dovrò affrontare al rinnovo... sempre che nel frattempo non arrivi un nuovo aumento!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...