sabato, gennaio 18, 2014

Ryanair lancia il nuovo servizio per i gruppi

Lesley Kane Dir. Gruppi e Viaggi Corporate Ryanair  
   
Ve l'ho detto che prima o poi Ryanair ci offrirà anche le caramelle in aereo! Da qualche mese la compagnia low costa non fa altro che sfornare novità, dal secondo bagaglio a mano ai posti prenotati e molto altro ancora.

La grande novità del 2014 (in attesa della prossima) è il nuovo servizio Gruppi e Viaggi Corporate, ovvero il servizio che molti di coloro che viaggiano in gruppo fino a questo momento non osavano neppure sperare. 


Invece è arrivato e così i clienti sul sito troveranno anche la sezione “Gruppi” con un form da compilare con tutti i dati necessari per la richiesta di prenotazione. Una volta inviata occorrerà attendere la risposta via mail.

A beneficiare del nuovo servizio saranno in tanti, scuole comprese, ma anche club sportivi, non ultime le
ecco il form per i gruppi
aziende e tutti gli altri organizzatori di eventi. A portata di click oltre 1.600 voli giornalieri, che collegano 186 destinazioni in 30 paesi. A portata di click, ma anche di orologio e portafoglio, questo servizio servirà a risparmiare tempo e denaro.

“Il 2014 – ha detto Michael O’Leary di Ryanair - è destinato a essere un anno molto entusiasmante per i tutti i passeggeri business e i gruppi poiché l’ingresso di Ryanair in questi mercati abbasserà significativamente i loro costi di viaggio”. 


A dirigere il Gruppi e Viaggi Corporate di Ryanair è stata chiamata  Lesley Kane, la quale ha ricordato come questa nuova offerta è anche un modo per venire incontro alle “numerose richieste da parte degli organizzatori di gruppi e di viaggi aziendali”. Nuovi prodotti che contribuiranno certamente ad una maggiore crescita dei passeggeri Ryanair, il dato che Lesley Kane spera venga raggiunto e superato è  la soglia dei “110 milioni entro il 2019.”
Il prossimo passo sono dei nuovi prodotti business (ancora top secret) che prevedono biglietti flessibili, posti riservati e fast-track in aeroporti selezionati.

Ebbene si, è decisamente lontana quell'azienda che parlava di posti in piedi e di bagni a pagamento!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...