domenica, gennaio 12, 2014

E' Umeå la Capitale Europea della Cultura 2014


Sorriso di bimbi, il biglietto da visita di Umeå
 Foto Andreas Nilsson
Lo scorso anno è toccato a Marsiglia (vi ricordate il bellissimo blogtour internazionale al quale ho partecipato?), che ora ha lasciato lo scettro di Capitale Europea della Cultura alla città svedese di Umeå. Alzi la mano chi la conosce! 

Be' non molti, un vero peccato perché Umeå ha davvero tanto da offrire al visitatore, che troppo spesso si ferma a Stoccolma e dintorni. A dire il vero anche io ho fatto la stessa cosa nel mio viaggio scandinavo, un vero peccato perché sono molte le località ricche di interesse sparse un po' in tutta la Svezia e Umeå è una di queste, non a caso è stata scelta come Capitale Europea della Cultura.  
Tra le cose che la rendono speciale c'è la presenza dei sami, unico popolo indigeno d'Europa, ecco dunque il perché l'intero calendario di eventi è stato pensato in base a quello Sápmi. Un calendario che ha otto stagioni: inizio della primavera, primavera, inizio dell'estate, estate, tarda estate, autunno, tardo autunno e inverno, ognuna delle quali con un preciso carattere e peculiarità.


Capirete allora perché la grande festa inaugurale si terrà nel week end 31 gennaio – 2 febbraio, in occasione dell’inizio del Dálvvie,  la prima di queste stagioni. Con artisti internazionali e creativi locali che, per tre giorni, trasformeranno la città in un’arena spettacolare fatta di neve, ghiaccio, fuoco e luce scenario di eventi e manifestazioni. Neve e ghiaccio qui non mancano di certo, Umeå si trova in un’insenatura del Golfo di Botnia a 400 km a sud del Circolo Polare Artico, da Stoccolma, tanto per darvi un punto di riferimento, dista 650 km a nord.

In bici lungo il fiume
Foto: Henrik Olofsson

Detto questo, aggiungo che con tutti gli eventi in programma, il 2014 è sicuramente il momento giusto per visitare Umeå e, con l'occasione, i suoi dintorni.



Ok anno della cultura, ma le attività che offre Umeå sono anche molto attive e poco facili da fare altrove. Immaginate che magnifica esperienza può essere una gita su una slitta trainata da cani o in motoslitta e ancora escursioni sugli sci, ma con guida sami ad accompagnarvi nel percorso che prevede anche una sosta presso una capanna sami nel bel mezzo della foresta.


Incontri invernali
Henrik Olofsson


Le attività all'aria aperta che offre Umeå sono molto particolari anche in estate. Si va da una visita a Älgens hus (primo parco di alci in Europa), al rafting, dai safari per l'avvistamento di alce e foche, alle escursioni in kayak

Per il programma a annuale c'è tempo, pensate che durante l'intero periodo sono stati programmati di circa 40 festival, 80 eventi, 100 progetti e tutta una serie di inaugurazione di nuove strutture, tra musei e luoghi di ritrovo culturali. Insomma, un buon motivo per volare fin quassù! Chi avrà la fortuna di essere ad Umeå in occasione del week end inaugurale potrà assistere ai sei grandi eventi programmati:

Cerimonia di inaugurazione
 Concept Art: Benita Winkler

  • Primo fra tutti la cerimonia ufficiale di inaugurazione che sarà contrassegnata dal Burning Snow - Neve incandescente, un festival coreografico con luce, musica, canto e movimento presso il fiume Umeälven.
    • Nel corso della cerimonia d'apertura saranno anche premiati i tre vincitori del concorso creativo internazionale,  “Artists Caught by [Umeå]”, che ha visto circa 500 creativi di tutto il mondo interpretare, attraverso vari forme artistiche, la cultura di Umeå, della Svezia settentrionale e delle otto stagioni della cultura sami
  • Visto che in questo periodo il paesaggio è dominato dalla neve, ecco che neve e ghiaccio, insieme a fuoco e video, saranno al centro dello spettacolo City of winter - Città d’inverno che vedrà Umeå travolta da eventi artistici e happening di co-creazione.
  • Neve come materia prima anche per Words Needed - Parole cercasi con la lingua che diventa forma di espressione attraverso un'opera d'arte testuale in cui testi mobili vengono proiettati su pareti di neve.
  • E vista che questa è la festa dei Sami, non poteva certo mancare il Sápmi Today- Sápmi oggi tutto incentrato sulla piazza centrale Rådhustorget dove tra calderoni fumanti e renne si terrà un grande di raduno dei sami.
  • E ancora luci e suoni
    • Un raggio laser attraverserà Umeå dando vita al Lit City - Città accesa che illuminerà architetture ed eventi.
    • Mentre il centro urbano risuonerà di musica elettronica con Soundscapes - Paesaggi sonori, evidenziando il carattere di Umeå derivante dall'essere tra le più importanti città svedesi della musica 
Foto di Henrik Olofsson

Vi ho fatto voglia di venire ad Umeå nel 2014? Il modo migliore è in aereo, da Stoccolma ci sono 12 voli al giorno e in un'ora siete ad Umeå. Chi si sa muovere bene con la scelta dei voli troverà interessanti soluzioni low cost sia dall'Italia a Stoccolma che da da Stoccolma ad Umeå. Chi preferisce muoversi on the road, avrà invece bisogno, partendo dalla capitale svedese, di circa sette ore di auto.


Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...