martedì, dicembre 24, 2013

Israele sempre più low cost


Tel Aviv, aeroporto Ben Gurion
Volare low cost verso Israele è possibile, con 15 compagnie che attualmente fanno scalo all'aeroporto internazionale Ben Gurion di Tel Aviv. Un servizio che vanta un fortissimo incremento degli ultimi mesi che ha portato i voli a basso costo da 22 a 55. 
A determinare questo balzo è stata l'apertura della nuova sala passeggeri per i voli low-cost al Terminal 1. E' questo il primo effetto dell'accordo Open Skies, firmato con l'Unione Europea lo scorso mese di aprile per l'incremento dei voli low-cost per e da Israele. a seguito e che gradualmente avrà affetto nei prossimi cinque anni.
Attualmente le compagnie low cost che operano al Terminal 1 sono quattro


Quindi volare low cost verso Israele diventa sempre più facile ed economico. A puntare sul low cost anche la compagnia Israeliana El Al, che a partire da marzo avrà cinque Boeing 737 operativi sul ramo lowcost con destinazione Budapest, Berlino e Praga, con l'idea di ampliare presto anche a Cipro e in Grecia.


Tel Aviv, la città bianca
Per El Al però voli low cost non significa necessariamente on line, i clienti potranno comprarli anche nelle abituali agenzie di viaggio.
Facile intuire come questo avrà un effetto positivo per il turismo verso Israele, si parla già di un incremento di almeno 250.000 turisti nel solo primo anno di attività. Un dato ottimo, soprattutto se lo andiamo a sommare con i dati diffusi recentemente

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...