sabato, dicembre 21, 2013

Cuba verso il cambiamento

Pesos cubano
E' una vera rivoluzione quella che attende Cuba, una rivoluzione di tipo monetario annunciata dal governo di Raul Castro. 
 Si tratta della fine della doppia circolazione monetaria: il Peso Cubano, dal valore di 0,04 $ e il Peso convertibile, il Cuc, conosciuto come la
Pesos convertibile (CUC)
moneta dei turisti, che vale circa un dollaro.

Quando verrà eliminato il Cuc non è stato comunicato, ma è certo che questo sarà un passaggio graduale che porrà fine ad una forte diseguaglianza, iniziata quando, dopo il crollo dell'Unione Sovietica, Cuba pensò a questa soluzione per far fronte alla crisi in cui era caduta quando cessarono gli aiuti economici che provenivano da Mosca.

Una doppia moneta che fino ad ora ha resto più costose le vacanze dei turisti
e, per i cubani, inavvicinabili alcuni prodotti. Un passaggio graduale che, in un primo tempo, manterrà la doppia moneta e i cambi invariati. Dunque per i cubani ci vorrà ancora del tempo prima di avere accesso a tutto quel settore economico legato alle valute straniere.

Intanto però possono iniziare a sognare un'auto nuova. Già perché Cuba ha anche deciso di dare il via libera all'acquisto delle auto, la tanto agognata modernizzazione del parco auto che toglierà ai turisti quel tocco di colore delle auto anni '50 che fino ad oggi hanno caratterizzato le strade dell'Isola.
Ebbene sì, Cuba sta cambiando, molto più velocemente di quanto si pensasse. 

Un cambiamento voluto da Raul, i cui primi segni ho iniziato a vedere già nel mio viaggio del 2010. Già allora sapevo che quando sarei tornata a Cuba avrei trovato un'altra Isola.

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...