martedì, novembre 26, 2013

Ryanair atterra a Fiumicino



Ryanair atterra a Fiumicino
Una notizia che possiamo in qualche modo definire storica, Ryanair sbarca anche a Fiumicino. La notizia è stata confermata oggi a Roma nel corso di una conferenza stampa alla quale ha partecipato  Michael Cawley in persona. 
A questo scopo la compagnia ha destinato 6 aeromobili al principale scalo romano che assicureranno voli business giornalieri per Bruxelles (Zaventum) e Barcellona (El Prat) e serviranno a potenziare i collegamenti con il Sud. 

E' così che dal 18 dicembre Ryanair, anche per venire incontro alle numerose richieste ricevute dagli aeroporti meridionali, darà il via ai nuovi voli per Sicilia e Calabria, o meglio per Catania, Palermo e Lamezia.
Aeroporto Catania
Ryanair volerà tra Fiumicino e  Catania 5 volte al giorno, 4 per Palermo e 2 per Lamezia, il tutto con una tariffa iniziale di €49 (solo andate, con tasse e spese incluse).  Con queste nuove tratte, salgono a 9 le sue rotte domestiche operate da Ryanair. Le altre sei,  Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Comiso e Trapani, sono invece restano per ora a Roma Ciampino, anche se tra i piani della compagnia c'è quello di spostare molte di queste rotte domestiche su Fiumicino, che diventerà il suo maggior aeroporto per i voli domestici da e per Roma.  

Questa base di Fiumicino - ha detto Michael Cawley -  vedrà aumentare la propria assegnazione di aeromobili da 6 a 10 o 12 da ottobre 2014, quando Ryanair riceverà la consegna degli ordini dei  suoi nuovi aeromobili da Boeing.
Aeroporto Ciampino
Spostare voli su Fiumicino è anche un modo per liberare degli slot a Roma Ciampino, consentendo quindi il via ad altri voli internazionali, cosa che non può che farmi piacere, visto che per arrivare a Ciampino ci metto 5 minuti. La simpatia per Ciampino però non è solo un fatto mio personale, pare infatti che lo scalo sia il preferito dai viaggiatori da e per destinazioni internazionali.
Ancora una volta Ryanair si mostra agguerrita e con una grande voglia di espansione. Non solo si è detta pronta ad aumentare le  frequenze giornaliere se Alitalia le dovesse tagliare, ma si è anche offerta "di usare i propri voli a tariffe basse per riempire la rete internazionale di Alitalia da e per Roma Fiumicino"
Ryanair inoltre si è offerta "di trasportare i passeggeri Alitalia a tariffe a partire da soli €50 sola andata, il che permetterebbe ad Alitalia di ridurre in modo significativo i costi del traffico su queste rotte domestiche a Roma Fiumicino". 
Michael CawleyDeputy Chief Executive Officer Ryanair
Michael Cawley si augura che Alitalia sia pronta a prendere in considerazione questa proposta di collaborazione, "poiché crediamo che i nuovi voli domestici di Ryanair a tariffe basse per Fiumicino possano assistere in modo significativo Alitalia durante la ristrutturazione che è necessaria per recuperare la sua profittabilità e assicurare un futuro al maggior numero possibile di dipendenti Alitalia. Ryanair crede che offrendo ad Alitalia di riempire l’hub internazionale di Fiumicino e cercando opportunità per lavorare insieme e assistere Alitalia nella sua ripresa, possiamo aiutare i nuovi investitori e il management di Alitalia ad un ritorno di profittabilità e affidabilità della compagnia aerea".
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...