sabato, giugno 08, 2013

Weekend a Roma: shopping per le vie della capitale

Certo non è pensabile dedicare qualche giorno di vacanza a Roma solamente allo shopping: la capitale esercita snu turisti e visitatori, anche quelli di lunga data, che vi ritornano più e più volte, un fascino inconfondibile, a cui è difficile resistere. Anche se non ci si infila in un museo o non si visita uno degli innumerevoli e inestimabili monumenti, chiese o siti archeologici, Roma è la bellezza che travolge, anche semplicemente passeggiando e guardandosi attorno, anche semplicemente sostando in una delle sue piazze. Tuttavia, per chi ama lo shopping, un weekend a Roma offre un’invitante e variata gamma di possibilità, a cui si può dedicare almeno una mezza giornata della propria vacanza.

 
Cominciamo da una delle zone più esclusive, ovvero Piazza di Spagna e dintorni, nel quartiere Tridente: via Condotti, via Frattina e via Borgognona sono le strade delle gioiellerie scintillanti e degli atelier dei grandi stilisti. Se il vostro budget non arriva a tanto, non preoccupatevi, passeggiate comunque per le strade citate, ammirate le vetrine e poi dirigetevi nella più abbordabile via del Corso o nei dintorni di Campo de' Fiori.

Conosciuta per le botteghe artigiane e per i negozi vintage è invece la zona nei pressi di Piazza Navona e via del Governo Vecchio. Botteghe artigiane si trovano anche nel quartiere Monti, dove, inoltre, si può andare alla scoperta di stilisti meno conosciuti. Gli amanti dell’antiquariato, poi, non perdano le suggestive vie Margutta, Giulia, dei Banchi Vecchi e dei Coronari, dove anche se non avete intenzione di acquistare nulla, è comunque bellissimo passeggiare. 


Non si può però parlare di antiquariato senza citare i famosi mercatini della capitale. Tra i più noti c’è sicuramente il mercatino dell’antiquariato di Borghetto Flaminio, che si tiene tutte le domeniche dalle 10 alle 19, in piazza della Marina. Per chi cerca soprattutto antiche stampe, libri e filatelia, l’ideale è il Mercatino delle Stampe di Largo della Fontanella Borghese, tutti i giorni dal lunedì al sabato, dalle 9.30 del mattino fino alle 6 di sera. Un altro esempio è il Mercato di Piazza Verdi, che si tiene però solamente la quarta domenica del mese, mentre il mercato di Ponte Milvo cambia tema in base alla settimana – la seconda e la quarta domenica del mese è dedicato all’antiquariato, mentre la terza ai prodotti di artigianato.

Nessun dubbio, tuttavia, sul fatto che il più famoso mercato di Roma, imperdibile per qualunque visitatore che si trovi nella capitale di domenica, sia il mercato di Porta Portese: si trova lungo viale Trastevere, estendendosi su un’area che va da Piazza Ippolito Nievo a Porta Portese, con più di mille venditori che offrono prodotti di ogni genere. Solamente la domenica mattina, dalle 7.30 fino alle 14.


Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...