sabato, giugno 22, 2013

Dormire a Rodi Garganico, l'hotel Borgo Marina

Dal balcone della mia stanza
foto Ilgatto Conglistivali
Borgo Marina è l'hotel che ci ha ospitato durante il #garganomaretour. Anzi a dire il vero è uno dei due hotel organizzatori.

Quando ho ricevuto l'invito di Laura, che gestisce l'hotel insieme alla sorella, ad aiutarla nell'organizzare il blogtour, la prima cosa che ho fatto è stata quella di leggere le recensioni. Sono rimasta allibita, troppe le recensioni negative ed ero quasi sul punto di rinunciare.

La mia esperienza però mi porta un po' a diffidare, soprattutto quando mancano le vie di mezzo. Le recensioni erano o molto positive o molto negative. Già un'altra volta mi era capitata una cosa del genere e alla fine i fatti mi avevano dato ragione. 

Leggendo con attenzione ho trovato la recensione di una persona che conosco e di cui mi fido. E' bastato questo per farmi decidere: ho accettato la proposta ed ho "reclutato" gli altri sei blogger, pronta a vedere di persona e raccontare le cose come stanno veramente.

Devo dire che sono stata piacevolmente sorpresa. Anche se forse la quarta stella è eccessiva, l'hotel ha comunque molte carte a suo favore.
Rodi Garganico - porto
foto Ilgatto Conglistivali
Per prima cosa è ben posizionato. Non solo a due passi dal porto e dalla spiaggia, ma vanta anche una spiaggia riservata. 
La spiaggia dell'hotel Borgo Marina
foto Ilgatto Conglistivali
Molto vicino anche il centro storico che si raggiunge a piedi in pochi minuti. Abbiamo parcheggiato l'auto nel posteggio privato dell'hotel e non l'abbiamo più spostata fino alla partenza.

A dir poco spettacolare la vista che si può ammirare dalla sala colazioni dell'ultimo piano, un'ampia vetrata dà sul porto turistico e la vista corre, quando la visibilità lo consente, fino alle isole Tremiti. 
La vista dalla terrazza dell'hotel Borgo Marina
foto Ilgatto Conglistivali
 Non male comunque alche quelle dalle finestre della mia camera al 5 piano!
Camera con vista - hotel Borgo Marina
foto Ilgatto Conglistivali
Sul tetto poi, una cosa che, a me sono sono molto attenta alle tematiche ambientali, ha colpito piacevolmente: una copertura di pannelli fotovoltaici, vengo poi a sapere che questa è la prima struttura in Puglia ad aver fatto una scelta di questo tipo.

La terrazza è un luogo molto ambito in occasione dei festeggiamenti per i patroni Madonna della Libera e San Cristoforo (2-3 luglio), per San Rocco (16 agosto), patrono del Gargano, e ovviamente ferragosto, quanto diventa un luogo privilegiato per assistere ai fuochi d'artificio o ai concerti al porto.

Veniamo ora alle camere. Per quello che mi riguarda le ho trovate pulite e spaziose, con un arredamento essenziale. 

Ed ora quello che per molti è un dettaglio, ma che maggiormente interessano a noi blogger: il wi-fi, disponibile gratuitamente nella zona bar al pian terreno. 

Tutto il personale dell'hotel si è dimostrato estremamamente gentile e disponibile, soprattutto riguardo all'aspetto cibo.

Eravamo un piccolo gruppo, ma con diversi problemi alimentari: chi non mangia carne, chi non mangia pesce e poi un paio di
fritto di gamberi e verdure
allergie. Il menù ha tenuto conto di tutte queste esigenze. 


Abbiamo mangiato benissimo. Vi dico solo che quando il cameriere ci ha chiesto se poteva iniziare con i primi io l'ho guardato stupita e gli ho chiesto: "Perché, questo era l'antipasto?" Lui con un sorriso ha annuito. Avevo capito subito che questo non era un weekend per mantenere fede alla dieta!

A questo punto vorrete sapere che cosa abbiamo mangiato. Eccomi pronta con il menù: 

involtini prosciutto mozzarella

Antipasto: bruschette al pomodoro, insalata di polpo con purè di seppioline, fritto di verdure e gamberi, involtini di prosciutto e mozzarella al forno, rustici, fettine di caciocavallo alla piastra.

Primo: pasta al cartoccio con frutti di mare

Spaghetti al cartoccio con frutti di mare

Secondo: Spigola in crosta di patate

Spigola in crosta di patate

e per concludere il dolce: mousse al limone

La mattina seguente ci attendava una colazione a buffet con tanto di dolci e cornetti appena sfornati.... e il il giorno dopo ancora era quello della fatidica "prova costume"!!!!!!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...