venerdì, maggio 10, 2013

Scopri New York, i quartieri di Lower Manhattan

Battery Park
foto Marley White
Prosegue il programma Neighborhood xNeighborhood che vuole valorizzare i quartieri emergenti di New York.

L'iniziativa prossa da NYC & Company, ente del turismo di New York City, nel mese di maggio si concentra su Lower Manhattan, dal Financial District a Battery Park City.

Lower Manhattan, servita da 12 linee metropolitane, è già molto nota dai turisti che vengono qui per ammirarne le icone, tra cui il New York Stock Exchange, Wall Street e il 9/11 Memorial. Ma c'è di più. Basta addentrarsi nei  quartieri più meridionali di Manhattan, a sud di Chambers Street, per trovare attrazioni culturali, ristoranti e  negozi tutti da scoprire..

Iniziamo con la cultura e la segnalazione di qualche museo:

  • The Skyscraper Museum
    Si sa, New York è anche grattacieli, una forma ricco patrimonio architettonico che ne disegna lo skyline. Poteva dunque mancare nella Grande Mela un museo dedicato a loro? Certo che no, lo trovate
    nel quartiere di Battery Park City, lo trovate proprio  al 39 di Battery Place 
  • Il Museum of American Finance
    Altro simbolo di New York è Wall Street, tempio della finanza. Ecco allora  l’unico museo indipendente degli Stati Uniti dedicato proprio alla storia della finanza. Oltre a reperti storici di Wall Street, il museo guida il visitore lungo il suo percorse utilizzando display interattivi. Interessanti anche i programmi educativi che il msueo organizza per tutta la famiglia.  L'indirizzo di questo museo poteva essere uno solo:
    48 Wall Street
       
  • Museum of Jewish Heritage
    foto Marley White
  • Il Museum of Jewish Heritage
    Un vero e commovente tuffo nella storia e nella cultura ebraica prima dell
    'Olocausto.  Un modo per capire meglio quale fosse la vita ebraica, non solo in America, ma un po' in tutto il mondo, prima dell'Olocausto fornisce e di cosa abbia rappresentato questa fosca pagina di storia. A raccontarlo una serie di manufatti, fotografie e video che mettono in luci i vari aspetti della storia ebraica. Da visitare anche per la splendida vista dell statua della libertà e Ellis Island. Lo trovate al 36 di Battery Place

 Anche se la vista della Statua della Libertà dal terzo piano del museo è molto bella, non vorrete certo perdervi un'escursione in barca per arrivarci vicino vicino! Le uscite in barca ci consentiranno inoltre di ammirare l'inconfondibile skyline della città navgando lungo l’Hudson e l’East River. 
Escursione in Barca
foto Marley White
 A questo proposito vi segnalo:
  • Circle Line Sightseeing Cruises 
  • Hornblower Cruises & Events 
  • New York Water Taxi 
  • Statue Cruises
Ora che avete fatto il pieno di cultura e vi siete rilassati in barca, è il momento dello shopping. Ovvero uno dei (tanti) validi motivi per visitare New York

  • Babesta
    Questo è l'indirizzo giusto per i genitori che vogliono fare acquisti per i  più piccoli. Trovate un po' di tutto, dai v
    estiti, alle scarpe, dalle culle ai giocattoli
Pasanella and Son Vintners
foto Marley White
  • Pasanella and Son Vintners Non so se gli itaiani comprano vini made in USA, ma una visita a questo punto vendita ve la consiglio proprio. Per prima cosa perché è ricavato all’interno di un negozio di articoli navali del ‘900 e poi perché trovare oltre 400 varietà di vino. La scelta va prodotti nati in piccoli vigneti a conduzione familiare fino alle più rinomate etichette. Se poi vi volete offrire anche al vostro palato un momento di relax e piacere, sappiate che qui c'è anche una sala di degustazione affacciata su un giardino privato.

    Brownw Printers
    foto Marley White
  • Bowne Printers
    In questa antica 
    tipografia del XIX secolo troverete stampe fatte a manoper intestazioni di carta da lettera, biglietti di auguri e di invito. Una visita a questo negozio è anche l'occasione per vedere in azione alcune delle più vecchie stampanti al mondo

  • Chameleon Comics and Cards
    Ecco una tappa che g
    li appassionati di fumetti non possono proprio lasciarsi sfuggire. Da oltre vent'anni è una  vera istituione  del quartiere. Qui troverete numeri da collezione, figurine e romanzi.
Girando tra musei e negozio intanto si è fatta ora di mangiare qualcosa
  • Blue Spoon Coffee Company
    Per chi vuole ottimizzae i tempi, niente di meglio che una colazione o un pranzo veloce, qui trovere ottimi
    panini disponibili su ordinazione e un caffé eco-solidale. Il locale si trova al 76 di Chambers Street
Cowgirl Sea-Horse
foto Phil Kline
  • Cowgirl Sea-Horse
    Nome curioso per un ristorante, è solo un momdo simpatico per far capire che nel menù trovano posto
    sapori tipici del sudovest e specialità di mare che vengono sapientemente compinati tra loro. Lo trovate  nel quartiere storico di South Street Seaport,al 259 di Front Stree
  • Stone Street Tavern
    Siamo a New York, se proprio non potete fare a meno di un pranzo a base di
    buger, fish’n’chips, mac’n’cheese, fermatevi al 52 di Stone Street,  pittoresca via del Financial District. Sui tavolini all'aperto di questo locale potrete anche assaporare un pranzo a base di  aragosta o salmone
    Fresh Salt
    foto
    Marley White
  • Fresh Salt
    Se volte un eccellente Bloody Mary farmetevi qui, tutta da gustare anche l'atmosfera di questo bar di quartiere che porta alla memoria la vecchia New York. L'indirizzo da appuntare è 146 Beekman Street.
Per chi sceglie di soggiornare in questa zona la scelta tra 19 hotel, 9 dei quali inaugurati negli ultimi 6/7 anni.
Tra questi, vi segnalano:
  • Gild Hall, a Thompson Hotel
    Un boutique hotel che dispone di 126 camere e un caffè taverna in stile inglese. La carattiristica è l'arredamento pensato mettendo insieme  elementi di design e di artigianato.
  • World Center Hotel
    Come avrete capito dal nome è molto vicino al 
    9/11 Memorial e dal One World Trade Center, che sarà sarà ultimoato tra breve. Chi sceglie questo hotel potrà godere di una vista unica  dall’alto del View of the World Terrace Club che spazia sul New York Harbor.
     
  • Best Western Seaport Inn
    Ecco un altro albergo con vista panoramica. Dalle sue camere si possono  ammirare
    l’East River e il Ponte di Brooklyn. Situato nel cuore di South Street Seaport è molto vicino alle principali mete turistiche di Lower Manhattan
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...