giovedì, maggio 23, 2013

Ottantenne conquista il monte Everest

Non c'è un'eta per viaggiare, neppure quanto il viaggio ha come obiettivo una meta sportiva. Lo dimostra il giapponese Yuichiro Miura la persona più anziana del pianeta ad aver raggiunto la vetta piu alta del mondo. L'uomo, che ha 80anni, ha compiuto per la terza volta un'impresa che molti di noi sognano soltanto: scalare l'Everest

Se già state pensando che l'uomo ha voluto ripretere un'impresa giovanile vi sbagliate di grosso. La sua prima scalata dell'Everest la fece quando aveva 70anni e già allora conquistò il suo primato, che qualche anno dopo gli fu strappato dal un suo connazionale Katsusuke Yanagisawa. Fu così che a 75 anni tornò in Nepal per riappropriarsi di quel primato, ma non ci riuscì.
Il primato andò a Min Bahadur Sherchan, un nepalese di 76 che raggiunse la vetta solo un giorno prima di lui

Una volta in vetta però dentro di sè sentiva un altro primato, che nessun giudice potrà mai convalidare, quello di uomo più felice del pianeta. Felice e stanco come non era mai stato, ma ripagato dall'incredibile panorama, che io ho visto solo da un aereo, ma vederlo con i piedi ben saldi a quota 8.848 m deve essere davvero un'emozione unica.

"Vedo i paesaggi dell'Hymalaya sotto di me - ha detto - e voglio davvero ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto e confortato". Ora il record è finalmente di nuovo il suo, Yuichiro Miura non pensa che tra pochi giorni potrebbe di nuovo cederlo allo stesso Sherchan, per lui, infatti, non è importante il record, quanto il salire fino alla cima.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...