giovedì, aprile 18, 2013

Royal Caribbean presente la crociera del futuro


North Star
Più di una volta vi ho detto che il settore crociere non sembra risentire della crisi, e che tiene alla grande. Merito non solo dei costi, che confrontati ad altri tipi di vacanze sono spesso decisamente concorrenziali, ma soprattutto per il gran ventaglio di offerte tra cui può scegliere il cliente.
E non parlo solo della meta, anzi, quella in un certo senso passa in secondo piano rispetto a quello che offre la nave stessa. 
Quantum of the Seas
Sì, perché il settore crocieristico ha dimostrato anche di sapersi rinnovare. Quanto? Tanto, tantissimo, come dimostrano le nuove crociere presentate in questi giorni da Royal Caribbean International, che è pronta a partire con le crociere del futuro della classe Quantum.
Perché del futuro? Per tutto. Dalle offerte di intrattenimeno agli spazi comuni, fino alle camere.
Le navi Royal Caribbean ci hanno già abituato ad una nave che punta molto sull'offerta sportiva e anche le nuove navi Quantum non sono da meno.
VI dico solo che tra le proposte c'è anche qualcosa che su una nave non si era ancora mai visto, come il paracadutismo
RipCord by iFly per volare senza pericolo
Un'avventura emozionante, chiamata RipCord by iFly, aperta a tutti perché effettata in un ambiente controllato e protetto. Non vi sembra abbastanza adrenalinico? Allora per tutta da provare anche al North Star, ovvero la Stella polare, che proporrà un viaggio all'interno di una capsula di vetro oltre le fiancate della nave, a 90 metri d'altezza, con spettacolari viste a 360°.
Pallacanestro
Se tutto ciò non fa per voi, la vostra voglia di gioco e di divertimento la potete soddisfare nel SeaPlex, un vastissimo spazio interno sul mare, dove, ancora una volta, troverete una scelta di intrattenimenti mai offerti prima a bordo di una nave. Ecco allora il trapezio della scuola circense, un campo di pallacanestro di
dimensioni reali, macchine per l'autoscontro, pista per pattinaggio a rotelle e molto altro ancora.
Autoscontro
Ovviamente sulla nave non mancherà la possibilità di scatenarsi nel ballo, ma, occhio al DJ. La cabina da cui scegli i brani fluttua al di sopra dell'ambiente sottostante. Si chiama invece Two70° la grande sala su più livelli, con finestrone in vetro che offrono una vista panoramica sul mare a 270°. Uno spazio da vivere a tutte le ore, da comodo soggiorno di giorno a spazio multidimensionale la sera dove agli ospiti verranno offerti spettacoli davvero unici, compresi acrobati, video e scenari digitali.
Two70
Le novità non si fermano solo all'intrattenimento, ma anche alle cabine. Vere e propre camere molto più ampie e sofisticate con un design moderno con soluzioni per riporre gli effetti personali e nel comfort, inclusi i primi balconi virtuali, che consentiranno agli ospiti di godere di una splendida vista da tutte le camere. 
Le navi Quantum, con i loro 18 ponti e 2.090 cabine, possono ospitare, in camere doppie, 4.180 ospiti
Lo spazio alloggiativo pensa anche alle famiglie con le camere Family-Connected: suddivise a loro volta in tre camere di diversa categoria collegate ma con servizi separati per tutti. Soluzione questa che  offre comodità e spazio e, al tempo stesso, momenti di condivisione e di intimità.
Le navi della Classe Quantum offriranno anche strutture sportive che fanno parte della tradizione Royal Caribbean come la parete da arrampicata, il simulatore di surf FlowRider, e ancora il programma per bambini Adventure Ocean, la Nursery Royal Babies and Tots e gli spettacoli e gli eventi DreamWorks con i personaggi dei film di animazione Shrek, Kung Fu Panda e Madagascar.
Per godersi il sole o un tuffo in piscina c'è il Solarium riservato agli adulti ponte superiore con piscine, una all'aperto e una, nuova, coperta ma con tetto apribile. Ai bambini poi è dedicato il parco acquatico H2O Zone.
So che avete già voglia di paritire, ma c'è da aspettare ancora un po'. La classe Quantum, infatti, verrà lanciata nell'autunno del 2014 con il varo della Quantum of the Seas. Salpando da New York, seguirà itinerari da 7-12 notti. 

Il varo della nave gemella Anthem of the Seas è invece previsto per la primavera del 2015. Però, per chi lo desidera, è quasi tempo di prenotare. 
Si comincia il 27 maggio di quest'anno, ma solo per i membri del programma fedeltà Crown & Anchor Society, tutti gli altri dovranno invece aspettare il 4 giugno 2013
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...