domenica, marzo 24, 2013

Amsterdam, a maggio riapre il museo di Vang Gogh

Conto alla rovescia per la riapertura al pubblico del museo di Van Gogh, chiuso per restauro dallo scorso settembre.

La riapertura, in programma per il prossimo 1 maggio, coinvide con l'avvio dei festeggiamenti per i suoi 40 anni. Fino ad allora, lo ricordo, le opere più celebri del pittore olandese sono temporaneamente esposte presso l’Hermitage di Amsterdam.

Un buon motivo dunque per iniziare a programmare un weekend olandese, spulciando tra le offerte delle compagnie aree.

Il Museo Van Gogh prima della chiusura per restauro
Una riapertura che si preannuncia con una serie di novità che consentiranno ai visitatori di osservare da vicino lo sviluppo artistico del grande pittore e di ammirare le sue importanti opere attraverso al mostra “Van Gogh all’Opera” (1 maggio 2013 - 12 gennaio 2014), frutto di un lungo studio di ricerca che per otto anni ha visto impegnati i ricercatori del museo.

In mostra circa duecento opere, provenienti dal museo e da collezioni private. che mettono in luce lo sviluppo della pittura di Van Gogh e dei suoi contemporanei. 

I visitatori avranno inoltre l'opportunità di osservare da vicino disegni su carta, taccuini, oggetti e lettere personali di Van Gogh per provare a capire meglio l'artista e ciò che lo ispirava.

La riapertura del museo non è l'unica novità. Il prossimo anno verrà realizzata una nuova entrata, un progetto ideato per collegare lo spazio espositivo, realizzato dall’architetto giapponese Kisho Kurokawa nel 1999, all’edificio principale del museo progettato da Rietveld, rendendo più agevole l'afflusso dei visitatori e cosentendo l'accesso diretto all'ala espositiva di Kurokawa.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...