domenica, agosto 05, 2012

La caverna dei cristalli giganti

La prossima volta che andrò in Messico sceglierò il nord del Paese. Tra le bellezze che non mancherò di vedere c'è "la caverna dei cristalli giganti" che si trova a 130 km a sud est di Chihuahua.


La Cueva de los cristales, soprannominata anche la Cappella Sistina dei Cristalli, è stata scoperta solo nel 2000,durante i lavori di scavo all'interno della miniera di Naica.
Il ritrovamento di questa grotta coperta da cristalli da forme e affascinanti e dimensioni ragguardevoli ha presto fatto il giro del mondo. Pensate che alcuni di questi raggiungono in 15 metri di lunghezza e il metro di larghezza. Non riesco ad immaginare l'effetto che possa fare stare accanto ad una tale meraviglia della natura.


Ma perché qui i cristalli sono così grandi? A rispondere a questa domanda ha tentato Juan Manuel Garcia-Ruiz, dell'Università di Grenada. I suoi studi si sono soffermati sulle sacche di liquido rinvenute all'interno dei cristalli di gesso. La conclusione a cui è giunto è quella che a creare questi giganti sono state le alte temperature e i minerali contenuti nell'acqua.


Visitarla comunque non è facile. Intanto perché l'apertura al pubblico è una sola volta a settimana e poi perché la lista d'attesa è di mesi, senza contare il fatto che le condizioni climatiche sono a dir poco proibitive: con una temperatura che raggiunge i 50 gradi e un'umidità del 100%. I visitatori possono sostare solo pochi minuti, c'è chi ha riferito di allucinazioni e chi addirittura è svenuto all'interno della grotta.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...