lunedì, luglio 09, 2012

Chaumont sur Loire, dove mangiare


Se avete letto di due post precedenti dedicati al Domaine di Chaumont sur Loire sarete d'accordo con me che, tra castello e giardini, passare una giornata qui è sicuramente una delle tappe più qualificanti di un viaggio tra i castelli della Loira.

Va bene passeggiare tra le sale del castello o camminare nei giardini, ma ad una certa ora... è inevitabile, vi verrà voglia di mangiare qualcosa.
Non ci crederete, ma non c'è che l'imbarazzo della scelta.
Per una pausa veloce troverete Le Cafè du Parc, vicino al castello che vi consentirà di rilassarvi sulla sua ombrosa terrazza. Per chi si accontenta di un semplice spuntino o una bevanda il posto giusto potrebbe essere L'Estaminet et le Palais des Glaces, un piccolo caffè situato proprio nel cuore del Festival dei giardini.

Per mangiare qualcosa di più sostanzioso ci sono due possibilità di scelta: Le Comptoir Méditerranéen e Le Grand Velum. Il primo offre piatti semplici e di qualità, tutti all'insegna del Mediterraneo e del biologico: pasta, insalate, succhi di verdura, frutta, gelati e molto altro ancora.

Lo troverete accanto al ristorante principale, il raffinato ed elegante Le Grand Velum, che offre alta gastronomia. Da quest'anno il ristorante è ospitato in una nuova struttura fatta in vetro e acciaio che vi darà l'impressione di mangiare in una serra, in totale immersione con l'ambiente circostante.

Caratteristica principale di Le Grand Velum è quella di avere un menù sempre in sintonia con le tematiche del Festival dei giardini, il tutto con un tocco di originalissima fantasia... insomma se è vero che l'occhio vuole la sua parte, qui ogni piatto esalta un po' tutti i sensi. Tra gli ingredienti che selezionano gli chef, anche prodotti che vengono dagli stessi giardini, insomma non stupitevi se troverete dei fiori nel piatto!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...