sabato, maggio 19, 2012

Venezia, arriva il vaporetto dell'arte



Conto alla rovescia a Venezia per il varo di un nuovo servizio turistico: il Vaporetto dell'Arte, un progetto che vede uniti insieme il Comune di Venezia, Actv spa (la società di trasporto pubblico) e le principali istituzioni culturali cittadine. Il progetto è stato presentato ieri a Firenze nel corso della prima giornata di Art&Tourism.

Per Venezia, città d'arte per eccellenza, si tratta di un servizio del tutto innovativo che accompagnerà i turisti alla scoperta dei palazzi storici e dei musei cittadini (per un totale di venti).
Il servizio, che prenderà il via dal prossimo 1 giugno, rappresenta la più vasta offerta culturale messa in campo nella città lagunare e si snoderà lungo il Canal Grande con fermate dedicate. Un servizio molto diverso rispetto alle tradizionali linee di trasporto pubblico. Per prima cosa perché si punta sulla qualità e l'obiettivo è quello di offrire al turista anche il piacere di gustarsi il tragitto. 

un momento della presentazione
Quindi niente sovraffollamento. I battelli che verranno utilizzati sono tre, più uno di scorta per venire incontro ad una richiesta maggiore e saranno riconoscibili dai colori rosso e oro, tinte che caratterizzano Venezia. I vaporetti sono stati completamente ridisegnati e riprogettati per questo servizio, tra le caratteristiche quella di sedili dotati di monitor attraverso i quali vedere dei filmati.



L'intero tragitto dura 35/40 minuti e prevede corse ogni mezz'ora con orario 9-20. Prima fermata l'approdo della Ferrovia con capolinea all'isola di San Giorgio, in occasione di eventi quali la Biennale la linea verrà prolungata fino ad Arsenale e Giardini.

Slogan dell'iniziativa è Straigh to the HeART, in cui è chiaro il gioco di parole tra cuore e arte.


La linea è prettamente turistica, quindi prevede un biglietto dedicato valido 24 ore del costo di 24 euro (intero) o 15 euro (ridotto). Una possibilità particolare è offerta a chi già è in possesso di un biglietto turistico della durata di 12, 24, 36, 72 ore o 7 giorni... con soli 10 euro in più potrà utilizzare il vaporetto dell'arte per un periodo uguale al titolo di viaggio già acquistato. I biglietti sono acquistabili anche on line. Previsti sconti anche per gruppi oltre le 20 persone.

Una volta in possesso del biglietto i turisti potranno salire e scendere a piacimento fermandosi a visitare palazzi, musei, monumenti, teatri ed esposizioni. I viaggiatori riceveranno inoltre un kit di benvenuto che conterrà una mappa turistica e le informazioni principali sul servizio, comprese le agevolazioni a cui si ha diritto (sconti, ingressi riservati, omaggi, ecc.).
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...