venerdì, aprile 27, 2012

A Vienna pittori in viaggio

Charles (Carl) WILDA,
Wäscherinnen am Nil, undatiert
Il tema del viaggio è un filo comune che lega molti artisti dell'800... scrittori, poeti e pittori che lasciavano la propria terra per intraprendere lunghi viaggi da cui hanno tratto una straordinaria fonte di ispirazione. Vienna in rende omaggio a quei pittori austriaci che hanno immortalato i loro viaggi sulle tele.
La rassegna "Orient und Okzident. Österreichische Maler auf Reisen
(Oriente e Occidente. Pittori austriaci in viaggio)" aprirà i battenti il prossimo 29 giugno al Belvedere di Vienna (Renweg, 6) e sarà visitabile fino al 14 ottobre. Tra le opere in mostra anche lavori di  Leopold Carl Müller  uno dei maggiori artisti austriaci dell'epoca che nei nove inverni trascorsi in Egitto ha ritratto volti e immagini di mercati. 


Molti i paesi orientali e i loro paesaggi naturali, che ispirarono artisti come Alois Schönn, Alphons Mielich, Ludwig Libay e altri pittori. Alcuni di loro, come Rudolf Swoboda ed Hermann von Königsbrunn, arrivarono molto lontano, giungendo addirittura in India e nell'odierno Sri Lanka.

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...