venerdì, febbraio 10, 2012

Destinazioni per una vacanza esotica

Prenotare una vacanza è uno dei momenti più attesi dell'anno, e quando l'inverno è freddo come questo, le destinazioni esotiche sono il sogno di tanti.

Chi vuole prendersi una pausa dalle rigide temperature europee può approfittare dei voli Thailandia con Skyscanner e fare il pieno di sole. Da marzo in poi il Paese del sud est asiatico gode di un clima adatto a qualsiasi tipo di escursione e viaggio.


La Thailandia è famosa in tutto il mondo per le sue spiagge bianche, acque cristalline e panorami mozzafiato, come confermano le distese sabbiose di Cha-am in Phetchaburi, nota anche grazie all'adiacente ritiro balneare della famiglia reale, Hua Hin, o le bellissime spiagge e isole della zona di Phuket, come Koh Kaeo, l'organizzata e accogliente Hat Patong e la piccola Laem Sing, che offre bei panorami rocciosi.

Oltre alle spiagge, il Paese ha anche un affascinante patrimonio culturale e artistico, soprattutto nell'ambito religioso, grazie a cui si possono ammirare templi di tutti i colori e tutte le dimensioni. Uno dei posti migliori per apprezzare il mix di arte e storia è la capitale, Bangkok, dove templi antichi si trovano a fianco di moderni grattacieli.

Chi invece preferisce un luogo esotico ma non troppo lontano, può prenotare uno dei voli per Istanbul, considerando che l'inverno è caratterizzato da temperature simili alle nostre e i mesi migliori per godersi le meraviglie della città a cavallo tra Est e Ovest sono da Marzo/Aprile e prima del grande caldo estivo.

Istanbul non ha bisogno di introduzione, evoca mistero e sensualità, mostrando che Oriente e Occidente non sono poi così lontani, come spazio, tradizioni e costumi. Assolutamente da non perdere sono la Mosche Blu e Aya Sofia, entrambe in centro dove, una di fronte all'altra, quasi consapevoli della loro bellezza e dei sospiri di stupore che i loro stili architettonici non mancano mai di provocare, accolgono migliaia di turisti tutti i giorni.
Se volete tornare a casa con un pezzo di tradizione mediorientale, passate un pomeriggio al Grand Bazaar per foulard, decorazioni per la casa, narghilé e gioielli, mentre se volete rifornire la vostra cucina di odori delle più diverse tradizioni culinarie fate un salto al Bazaar delle Spezie, dove le sapienti tecniche di marketing dei venditori saranno accompagnate da profumi inebrianti.


Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...