venerdì, novembre 25, 2011

Convention Gattinoni a Opio


Come sta cambiando il mercato del turismo in Italia? Questa la domanda che si è posto Gattinoni Travel Networ nel corso della convenion annuale che si è svolta al Club Med di Opio, In Francia e che ha visto riunite tutte le agenzie partener della reta, la direzione del gruppo e molti fornitori partner.

Ad aprire i lavori Franco Gattinoni, fondatore e presidente del Gruppo, che ha tracciato un panorama del mercato turistico italiano e, poi, ha analizzato numeri, fatturati, riorganizzazione, novità (prodotto Brasile, nuova sede a Milano a disposizione delle agenzie…).

Parlando del mercato del turismo non si poteva ignorare il periodo di crisi che ha inevitabilmente colpito il settore e che ha visto la chiusura di molte agenzie turistiche. "Il 2009 è stato l'anno della crisi che ha colpito tutti, anche noi. - ha detto Franco Gattinoni - Abbiamo affrontato il momento difficile puntando sugli investimenti e sulla riorganizzazione. Secondo gli ultimi dati forniti da Gfk il turismo da gennaio a settembre 2011 ha registrato un -11%. Noi, come network, abbiamo registrato il -3% con i tour operator, ma con il Dynamic Packaging Sestante e Albatravel abbiamo raggiunto uno 0%. Un dato confortante che ci fa guardare con ottimismo al futuro". La crisi c'è e questo non si può ignorare, Gattinoni ha affermato che “difficilmente il mercato crescerà, sicuramente diventerà più competitivo. Quindi dobbiamo essere tutti più bravi. E dobbiamo farlo insieme, con progetti condivisi e chiari”.

Progetti e strategie di comunicazione di cui ha parlato Isabella Maggi, responsabile marketing e comunicazione del Gruppo. Tra questi il concorso Luna di Miele e circuito di gare golf, che si andranno ad affiancare a tutta una serie di iniziative che renderanno il brand GTN riconoscibile a livello nazionale e che porterà nuovi cliente e visibilità alle agenzie del network dislocate in tutta Italia.

I lavori sono poi proseguiti con una tavola rotonda dal titolo “2012: Come cambia la distribuzione turistica in Italia”, alla quale hanno partecipato, oltre a Franco Gattinoni, anche Gino Andreetta, Direttore Generale Club Med, Sergio Testi, Direttore Divisione Tour Operating Alpitour World, Leonardo Massa, Direttore Commerciale MSC Crociere; Roberto Franchi, Direttore Commerciale Hotelplan Italia e Alexander D’orsogna, Responsabile Vendite Nord Italia Alitalia.

Tra i temi affrontati nel corso della tavola rotonda anche il ruolo di Intenet, che non deve essere visto come un nemico, ma come uno strumento per offrire qualcosa in più ai clienti, che arrivano in agenzia dopo essersi documentati in rete.

La sessione pomeridiana dei lavori ha visto gli interventi sul prodotto di Eros Candilotti, direttore commerciale Gattinoni Travel Network, e Sabrina Nadaletti, responsabile Turismo GTN, la presentazione commercial di Club Med, di Hotelplan e di MSC Crociere e l'assegnazione dei GTN Awards che sono andatati all'Agenzia Cividin di Trieste (per miglior crescita Turismo), all'Agenzia Dondequiera di Taranto (per miglior crescita Business Travel) e all'Agenzia Criptaliae di Brindisi (per miglior vendite Dynamic Packaging).
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...