sabato, novembre 26, 2011

Anche la natura ha le sue 7 meraviglie

Foresta Amazzonica
La Foresta Amazzonica; la Baia di Ha Long (Vietnam); le Cascate dell'Iguazù (Brasile e Argentina); le isole di Jeju (Corea del Sud) e Komodo (Indonesia); il fiume sotterraneo di Puerto Princesa (Filippine) e la Table Mountain (Città del Capo, Sudafrica)... queste le Sette Meraviglie naturali del mondo uscite dallo spoglio dei voti espressi dal mondo di Internet. 

Una votazione mondiale che penalizza pesantemente l'Europa. Nessuno dei siti  del vecchio continente è riuscito ad entrare nell'ambito elenco.

Socotra
Una scelta sicuramente non facile che, tra tante meraviglie, annovera anche dei grandi esclusi: dalle isole Galapagos, simblolo stesso di meraglia naturale, al Mar Morto, per la cui vittoria era sceso in campo anche il  presidente israeliano Shimon Peres. Fuori dalla rosa delle sette anche il Grand Canyon, il Cervino, la Grande Barriera Corallina e le Cliff of Moher.... e che dire dell'assenza dell'Isola di Socotra?

C'è da dire che il risultato non è ancora ufficiale, per la proclamazione bisogna attendere il nuovo conteggio. Si parla di inizio 2012, ma una cosa è certa: con il nuovo anno inizierà la ricerca di nuove meraviglie. Dopo le Sette Meraviglie del Mondo antico, le Sette Meraviglie del Mondo moderno, le Sette Meraviglie del Mondo Naturale, sarà la volta delle New7WondersCities, ovvero le sette meraviglie urbane.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...