mercoledì, giugno 22, 2011

Assicurazioni per il viaggio



Stai pensando a una vacanza in Italia o all'estero? Stai cercando un hotel a Parigi che faccia da cornice alla tua luna di miele? Forse sarebbe bene pensare anche a un'assicurazione sul viaggio che garantisca protezione in caso di infortunio o furti in vacanza. Perché è bene stipulare un'assicurazione viaggio? I motivi sono tantissimi e diversi: il volo potrebbe avere un ritardo eccessivo, la valigia potrebbe essere smarrita, oppure potresti dovere sostenere delle spese mediche inaspettate.

Quando si decide di partire per le vacanze raramente ci si ferma a pensare agli inconvenienti che possono capitare e che potrebbero rovinare le sospirate ferie. Il buon senso suggerisce però di farlo per tempo e di riflettere se e in quali casi sia utile stipulare una polizza assicurativa che tuteli da eventuali danni economici. Queste assicurazioni possono essere sottoscritte sia da singoli viaggiatori che da famiglie o gruppi e sono adatte sia a chi ama le vacanze fai da te, sia a chi preferisce acquistare un pacchetto "all inclusive". Queste tipologie di assicurazioni non sono più costose come un tempo, anzi, la copertura base è ormai davvero economica. Stipulare una buona assicurazione sul viaggio, anche senza investire un capitale, mette al riparo da molti dei possibili disagi in cui il viaggiatore può incappare. Se cerchi un'assicurazione viaggio valida ed economica, puoi scegliere comodamente su Internet tra quelle che permettono di fare un preventivo gratuito senza impegno che sicuramente ti aiuterà a orientarti meglio nel mondo delle polizze viaggi e a non incappare in qualche truffa assicurativa, ormai all'ordine del giorno. Il costo può comunque variare molto, in base alla meta del viaggio o alla durata, ad esempio.
Alcuni luoghi infatti vengono considerati più a rischio di altri e di conseguenza, più cari. Tra le coperture offerte da queste polizze, ci sono la malattia e gli infortuni, l'annullamento del viaggio, il bagaglio - senza dubbio la più gettonata - e quella sulla responsabilità civile. A queste si aggiungono particolari opzioni che tutelano il viaggiatore dai rischi legati a imprevisti quali eventi dovuti a calamità naturali o avverse condizioni meteorologiche, fino ad arrivare a veri e propri atti di terrorismo, guerriglia o improvvisa chiusura delle frontiere.

Un discorso a parte va fatto per le vacanze sulla neve e per chi ama e pratica lo sci. Anche in questo caso un'assicurazione sul viaggio da stipulare prima della partenza resta un'ottima soluzione a tanti piccoli (e costosi) inconvenienti che si possono verificare durante la vacanza. Di solito, quando si prenota con un agenzia viaggi, la copertura assicurativa è già inclusa, ma dato che sono in molti a non acquistare più pacchetti vacanza in agenzia, optando per la famosa "vacanza fai da te", diventa indispensabile poter stipulare una polizza viaggio anche separatamente. Non bisogna dimenticare infatti che, se la meta è la neve e il programma prevede lunghe sciate, sarà necessario stipulare un'assicurazione per gli sciatori, addirittura obbligatoria in alcune regioni e talvolta compresa nello skipass, da poter attivare anche con cadenza giornaliera. Per fortuna Internet è ricco di offerte in tal senso, e si potrà trovare facilmente una soluzione adatta alle proprie esigenze.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...