martedì, gennaio 25, 2011

Bagni pubblici giappopnesi, fare pipì è una sfida divertente

Toylet

Questa notizia è soprattutto per i viaggiatori maschi... In Giappone, in alcune stazione della metropolitana di Tokyo sono stati istallati dei bagni pubblici decisamente originali. Il nome toylet già dovrebbe farvi venire in mente qualcosa.... toy = gioco ed ecco l'orinatoio trasformato in una sorta di videogame. 

Per giocare basta fare pipì e soprattutto fare centro! A fare il resto ci pensano dei sensori installati appositamente. 

Insomma al posto del joystick si usa l'urina. Chissà, forse è un modo per combattare la scarsa igiene di molti bagni pubblici... L'idea è della Sega, celebre casa produttrice di videogiochi, che per ora non ha in programma nessun gioco per le toilette pubbliche femminili. Forse perché le gare a base di pipì sono una vecchia abitudine dei maschi...

Ma torniamo alle toylets, ogni postazione consente quattro diversi giochi. 

The North Wind and Her
Il primo è Manneken Pis che semplicemente misura la quantità di urina finita nel water. Più divertenti forse gli altri tre, con The North Wind and Her la potenza del getto fa sollevare la sottoveste di una ragazza, mentre con Graffiti Eraser con una buona e ampia mira si cancellano i graffiti dallo schermo di gioco; Milk From Nose è invece una vera e propria sfida con chi ha utilizzato il bagno prima: l'obiettivo è misurarsi in quanto a potenza del getto.

E come ogni videogioco che si rispetti, i punteggi effettuati vengono salvati e i "giocatori" possono salvarli grazie ad una porta USB e continuare la sfida... alla prossima esigenza fisiologica.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...