giovedì, ottobre 28, 2010

Voli low cost si, ma pensiamoci per tempo


Se decidiamo di acquistare un volo low cost iniziando a spulciare tra i siti delle compagnie aeree o tra i comparatori di tariffe è bene sapere che in assenza di offerte precise ci ritroveremo di fronte ad un volo da cogliere al volo. Scusate il gioco di parole, ma è proprio così. Infatti, le tariffe delle compagnie a basso costo per noi poveri utenti seguono un illogico andamento fra prezzi che salgono e scendono senza apparente ragione.


Facciamo la ricerca adesso ed otteniamo una tariffa. Facciamo una pausa per rifletterci, ed il tempo di un caffè il prezzo è triplicato. Neanche il tempo di dire ma sono folli, che riscende nuovamente. Questo andamento al cardiopalma incomprensibile per noi passeggeri, in realtà si fonda su logiche precise attuate dai vettori.
Occorre sapere che dietro la pre
notazione di voli online sono presenti software che calcolano infinite variabili per stabilire il costo di un biglietto. Tra le componenti principali incidono: la durata della tratta, il numero di voli e le compagnie concorrenti presenti su quella rotta, il variare del numero di posti disponibili all’avvicinarsi dalla partenza. Se ad esempio l’aereo si riempie troppo velocemente, il prezzo sale, se è al contrario scende. Riuscirsi a districare fra questi prezzi ballerini non è per nulla facile.

 Spesso l’unica soluzione è lasciarsi guidare dal proprio istinto: quando il volo ci sembra abbastanza economico acquistare subito. Per ovviare a questi imprevisti e trovare biglietti davvero convenienti occorre prenotare un volo low cost con largo anticipo, almeno 15 giorni prima. Entro questo periodo il prezzo è relativamente stabile e la convenienza quasi certa. Almeno così si spera!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...