lunedì, ottobre 11, 2010

Shopping a Barcellona


Una giornata di shopping a Barcellona. Perché no?

Come sapete Barcellona in un giorno è un'esperienza che ho già provato grazie alla time table Ryanair da Ciampino, che consente di partire la mattina presto, con bagaglio a mano, rigorosamente vuoto, e rientro in serata con un carico di acquisti. Vi servono solo i biglietti aerei e la carta di credito

Basta solo organizzarsi e riservare le ore centrali della giornata ai centri commerciali, con orario no stop. A proposito di centri commerciali, il più famoso di spagna è El Corte Ingles che ha punti vendita in un po' tutte le città spagnole. Qui a Barcellona lo trovate in Placa Catalunya.

La via dello shopping a Barcellona è la Barcellona Shopping Line, l’asse commerciale della città che si dipana per circa 15 km, in buona parte pedonali, per una passeggiata tra vetrine che offrono al tempo stesso capi di note griffe nazionali e internazionale e moda tipicamente barcellonese.
Da tempo abbiamo imparato a familiarizzare con marchi spagnoli quali Zara e Mango, ma l'offerta che troverete a Barcellona metterà a dura prova la vostra carta di credito.

E visto che 15 km a piedi, anche se per amore dello shopping, sono tanti, è stato predisposto lo Bus Shopping Line che offre un percorso disegnato per farvi muovere nel centro della città secondo un percorso finalizzato allo shopping. Così, quando dal finestrino vedete un negozio che vi intriga, potete scendere per poi salire su un altro bus, grazie alla tessera T che consente di effettuare un itinerario all'insegna dello stop (shopping) and go. Il bus parte da Plaza de Catalunya ed arriva fino a plaza Pius XII (Diagonal) con una corsa ogni 7 minuti.
Se poi capitate in periodo di saldi, occhio alle vetrine. Cercate la scritta Rebajas (o Rebaixes in Catalano) e troverete offerte che arrivano al 70% di sconto. I saldi invernali si svolgono di solito tra la seconda settimana di gennaio e la fine di febbraio, quelli estivi invece dal 1° luglio alla fine di agosto
Shopping a Barcellona non è solo shopping line...
Altra strada dove passeggiare tra una vetrina e l'altra è Passeig de Gracia, famosa anche per la presenza di famosi edifici come La Pedrera e Casa Batlo, di cui vi ho già parlato nel mio itinerario di Gau. Qui trovate anche il “Bulevard Rosa", un centro commerciale specializzato soprattutto in moda femminile, dagli abiti alle scarpe, senza trascurare gli accessori.
Per chi è alla ricerca di uno stile originale il negozio giusto potrebbe essere Custo, stilista Spagnolo, famoso per il suo uso del colore e per i disegni eccentrici. Abiti originali ma un po' costosi. Per spendere meno cercate Paramita, su La Ramblas (vicino alla stazione della metro Liceu).

Se la vostra taglia non è esattamente la “M” e la “L” non vi sta abbastanza comoda, Etams, all'interno del Centro Commerciale Glories (Diagonal 208) è quello che fa per voi.

Shopping a Barcellona è anche espadrilles, tornate recentemente di moda. Qui le trovare un po' ovunque, ma se cercate il top, dovete andare da "La Manual Alpargatera", rinomata per il suo laboratorio artigianale che lavora da circa un secolo e che vanta clienti celebri. Solo per fare qualche nome: Jack Nicholson, Michale Douglas e addirittura papa Giovanni Paolo II ha indossato un paio di espadrilles prodotte in questo laboratorio. Oltre alle tipiche scarpe, si vendono anche borse, cappelli e bastoni, tutti realizzati con
Se come me invece amate gli stivali, il negozio che fa per voi è Noel Barcelona
in Carrer Pelai, 48 dove vi sorprenderà la loro straordinaria offerta, ne hanno di ogni stile e colore!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...