lunedì, novembre 08, 2010

Andrea Bocelli al Metropolitan di New York

Ci sono tanti motivi per andare a New York. Per la maratona, per gli spettacoli di Brodway, per i suoi concerti, per i suoi musei, per lo shopping, per il Columbus Day, perché New York è New York...
Certo non si parte apposta dall'Italia per assistere ad uno spettacolo, ma se la nostra permanenza in città coincide con un grande evento, perché perderlo. Oppure si può programmare la partenza affinché la coincidenza non sia fortuita.


L'evento in questione è il debutto di Andrea Bocelli al Metropolitan di New York, in programma il prossimo 13 febbraio. Per Bocelli non la prima volta a New York, il grande tenore italiano ha già cantato, e più di una volta, alla Carnegie Hall, l'altro tempio della musica di New York, ma mai la Metropolitan.

Se siete appassionati di musica, questa potrebbe essere una scusa per concedervi un periodo di stacco dal lavoro, senza contare poi che in questo periodo è facile trovare voli aerei a prezzi contenuti.

Per il suo concerto Andrea Bocelli ha selezionato diverse arie dei compositori piu' famosi, tra cui Georg Friedrich Handel, Ludwig Van Beethoven, Richard Wagner, Franz Liszt, Richard Strauss, Gabriel Faure' e Paolo Tosti.
Ottime le tariffe che, come ho gia avuto modo di segnalarvi, propone la nostra compagnia di bandiera. Con Alitalia voli verso il Nord America con tariffe decisamente concorrenziali. A febbraio manca ancora tempo, ma come sempre se volete assicurarvi il prezzo migliore è necessario iniziare a cercare in anticipo.
Senza contare poi, che se vi stuzzica l'idea di Bocelli, vanno prenotati anche i biglietti del concerto.
Insomma, come dicevo all'inizio... ogni scusa è buona per andare a New York.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...