lunedì, maggio 03, 2010

Estate a Berlino

Volo per Berlino
Estate a Berlino? Perché no?
Questo è quello che ho pensato guardando le foto del mio viaggio di gennaio e mi sono detta: “quasi, quasi a luglio per sfuggire all'afa di Roma, torno in Germania!!" Se cerco subito un buon volo a Berlino
potrei andare anche la prossima estate. Sicuramente senza ghiaccio e neve è più bella, senza contare che offre molte attrattive, ve la consiglio. Naturalmente se cercate voli economici, il trucco è sempre lo stesso: prenotate prima possibile per assicurarvi i prezzi migliori.

A parte la bellezza della città, l'estate la capitale tedesca offre una serie di eventi da non perdere. Per prima cosa tanta musica, con concerti in tuta la città e festival musicali in uno scenario medievale, cinema all'aria Berlin: Museum Island, Bode Museum Photographer Lehnartz GbR Lehnartz, Klaus und Dirkaperta e per chi ama le spiagge caraibiche, nonostante l'assenza del mare... e del clima, troverà anche quelle!

Se d'inverno il fiume Sprea è coperto da lastra di ghiaccio, in estate si trasformano in un mare alternativo e le sue rive si popolano di ombrelloni e sedie a sdraio, mentre le sue acque tornano navigabili.

Tra le tante proposte, la maggior parte delle quali aperte già a partire dal primo maggio, quella del Capitale Beach, a due passi dalla Hauptbahnhof (stazione centrale) o del Yaam am Ostbahnhof ( Stralauer Platz 35) che offrono atmosfere giamaicane, cucina caraibica, cocktail e musica dal vivo. I tramonti più belli invece pare si godano da Oststrand (Mühlenstraße 24-26, dietro East Side Gallery), il più in invece è il Ku'damm Beach (Königsallee 5 B) dove il sole si prende stradiati su comodi divani bianchi e dopo il tramonto il beach bar rimane aperto fino a mezzanotte.

Per un tuffo rinfrescante Berlino offre Badeschiff Spreebrücke (Eichenstrasse 4) che vanta una straordinaria piscina galleggiante nel fiume Sprea e laghi balneabili appena fuori città. Il più celebre è il Grosser Wannsee, che vanta la più grande spiaggia artificiale d'Europa in grado di ospitare fino 40 mila bagnanti. La spiaggia è anche un luogo di ritrovo dei vip e le acque del lago sono frequentate anche dagli amanti di sport acquatici come il wind-surf, lo sci nautico e le moto d'acqua.

Al centro del lago c'è la deliziosa Pfaueninsel, l'isola dei Pavoni, che può essere raggiunta con un traghetto a forma Berlin/Spree: View of Peacock Island with its summer residence (1794-1797) on the river Havel Photographer Lehnartz GbR Lehnartz, Klaus und Dirkdi balena, dal nome decisamente azzeccato Moby Dick.

Passato il grande freddo che durante l'inverno ha tenuto al chiuso i berlinesi, con l'arrivo delle temperature più dolci aprono anche le terrazze dei club.

Sul tetto del Watergate (Falckensteinstr. 49 A) si può aspettare l'alba ascoltando musica elettronica, mentre quello del Weekend (Alexanderplatz 5) accoglie i nottambuli con tanti cuscini sul pavimento e vista su Alexanderplatz.
Per un pic nic invece il posto giusto è il parco Tiergarten , dove, tra la colonna della Vittoria e il fiume Sprea, si trovano numerose aree attrezzate per il barbeque.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...