domenica, dicembre 13, 2009

Quando l'albero di Natale fa paura


Alcuni anni fa sono stata in vacanza in Egitto durante le vacanze di Natale che quell'anno coincidevano con il ramadam. Immaginate il mio stupore nel vedere, in un paese musulmano e in pieno ramadam, decorazioni natalizie, albero di natale compreso. Gli alberi di Natale poi li ho visti anche in Siria... segno che sulle strade del mondo l'albero di Natale non crea pregiudizi. 

Ma non è sempre così. Quest'anno in una scuola dell'Aja la direzione ha deciso di dire no al tradizionale albero che da sempre decorava l'androne, una scelta dettata dal fatto che il 40% degli iscritti è straniero e potrebbe non gradire l'abero.


A far tornare, a forza, l'albero di Natale al suo posto sono stati gli studenti, che ne hanno portato uno loro e costretto la direzione a prendere atto che l'albero era gradito.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...