venerdì, luglio 31, 2009

Sport in vacanza

Cosa cercano gli italiani in vacanza? Qualcuno semplicemente riposo e relax, altri cultura e poi, al di là se la scelta sia mare o montagna, possibilità di fare sport. Anzi, ci sono sport che sono legati proprio soprattutto al periodo di vacanza.


A fare una scelta sportiva durante le vacanze estive sono più della metà degli italiani (55%) e visto che il mare è tra le mete preferite di questa stagione, lo sport più praticato è il nuoto (60%).


Questi alcuni dei dati che emergono analizzando i risultati di un sondaggio di TripAdvisor che ha ascoltato come la pensa un campione di oltre 400 turisti italiani.


Chi non nuota e preferisce tenere i piedi per terra pratica trekking e jogging che si collocano a pari merito al secondo posto (29%), si torna poi in acqua con lo snorkeling (22%), quindi tennis (18%), ciclismo (13%), pallavolo (11%), vela (10%), ginnastica e mountain biking (8%). Fanalino di coda per gli sport estremi e lo sci estivo. Il 2% degli intervistati sceglie kitesurfing e sci, mentre a praticare arrampicata e parapendio, sono meno dell'1% dei turisti.


La scelta di fare sport in vacanza spesso determina la meta delle vacanze. Ecco allora chi ama gli sport acquatici preferisce decisamente la nostrana Stintino, in Sardegna, (20%) sbaragliando alcune fra le più rinomate destinazioni estere, come i Caraibi (15%), le Maldive (15%), l'Egitto e le Isole Greche (13%), le Isole Baleari (10%) e la Polinesia (9%) che ha la stessa percentuale di altre celebri destinazioni italiane come Isole Eolie, Costa Smeralda e Isola d'Elba.


Il sondaggio ha individuato anche le località meno adatte agli sport d’acqua in estate. Al primo posto troviamo Portofino (10%), seguita da Trieste ed Alassio (8%), Sabaudia (7%) e Forte dei Marmi (5%).


Dall'acqua alla terra troviamo le Dolomiti come regno incontrastato (45%) per praticare
trekking, arrampicata, parapendio e molti altri dei principali sport terrestri. Seguono Corvara (34%), Folgaria (18%), la Val di Fiemme in Trentino Alto Adige (16%) ed il Monte Bianco (15%). La località meno adatta è invece la Sila (33%), seguita dalla catena delle Madonie, in Sicilia (24%), al Monte Argentario, in Toscana (15%).

Ma ad essere bocciati sono gli hotel italiani che secondo il sondaggio non sono in grado di offrire servizi adeguato al turismo sportivo e non reggono il confronto con gli standard europei.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...