giovedì, ottobre 02, 2008

Viaggio in Scandinavia: Oslo probelmi in ostello

Il mio mal di schiena si faceva sentire ora in ora di più, forse anche a causa del tempo da lupi che ci aveva accompagnato fino ad Oslo.

Pioveva a dirotto, la mia schiena mi faceva vedere le stelle... potevano le cose andare peggio? SI!
Appena sono arrivata alla reception dell'ostello mi dicono con aria tranquilla che CI AVEVANO CANCELLATO LA PRENOTAZIONE!!!!!!!

Colpa mia? Avevo sbagliato qualcosa? Certo che no. Come prova avevo la loro ultima mail di risposta con la quale, oltre a confermare la prenotazione, mi auguravano buon viaggio!!!

Sono dei pasticcioni, al nostro arrivo abbiamo trovato un altro gruppo che aveva dei problemi simili. Una notte confermata e una annullata!


Ovviamente ho protestato e alla fine mi hanno offerto una soluzione temporanea una notte. Due family room con un materasso in terra (per 6 persone) e una stanza da 4. La family costa di più ma ci hanno mantenuto lo stesso prezzo e ci hanno portato le gratuità da 1 a 3.

La discussione non aveva certo fatto bene alla mia schiena e visto anche il tempo da schifo ho deciso di non andare in città per cena con il resto del gruppo, ma di restare in ostello.

Dello stesso avviso altre 5 persone, ci siamo fatti una pasta con il pesto e siamo andati a letto. Gli altri, di ritorno da Oslo, bagnati per l'acquazzone che avevano preso erano però ancora a stomaco vuoto ed hanno cenato anche loro in ostello.

Una delle cose belle di dormire due notti nello stesso posto è quella di non dover fare i bagagli, ma non in questo caso. Subito dopo colazione infatti abbiamo dovuto svuotare le camere in attesa di conoscere la nuova sistemazione.

Sistemazione che a dire il vero è arrivata quasi subito. In un primo momento ci hanno offerto di dormire in 2 classroom (questo ostello durante l'anno è una scuola) da 8, ma subito dopo ci hanno confermato una family room per 6, sempre con un materasso in terra, e gli altri 10 in una classroom. Soluzione che non potevamo non accettare, ma che era sicuramente penalizzante.

Dopo un'ulteriore ed estenuante contrattazione riesco ad ottenere un'ulteriore gratuità, ma ovviamente, secondo loro, tutte e quattro per la classroom che costa meno. Protesto di nuovo, nuova contrattazione e alla fine ottengo due gratuità per la family e due per la classroom... avrei potuto discutere ancora, ma stavo ancora male e non ne avevo la forza.

Alla fine comunque ho pagato 2540 nok rispetto ai 3065 nok della prima notte.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...