giovedì, luglio 10, 2008

Viaggio in Giordania: 24/12/2007 Siq el-Barid, ovvero Piccola Petra

Siq el-Barid
La mattina della vigilia di Natale l'abbiamo trascorsa interamente ne deserto, poi subito dopo pranzo ci siamo mossi verso Wadi Mousa.

Prima di arrivare in albergo ci siamo fermati Siq el-Barid, meglio conosciuta come a Piccola Petra. Molto carina, anche se non può assolutamente essere paragonata a Petra, anche per questo motivo è una tappa da fare assolutamente prima di Petra.  

Dopo non avrebbe senso e soprattutto non sarebbe apprezzata. Quindi o prima di vedere Petra o niente.

Si gira in poco tempo, in piena libertà. Non serve una guida locale, le informazioni che trovate sulle varie guide cartacee sono più che sufficienti.

Qui, a differenza di Petra, l'accesso è gratuito, ma c'è un cancello che chiude inesorabilmente alle 17.... questo almeno in inverno, quando le ore di luce sono di meno.

Petra by Night
Questa vigilia di Natale l'abbiamo trascorsa in modo molto particolare. Io a letto con un mal di testa tremento, tutti gli altri con una suggestiva visita a Petra By Night, che prevedeva un concerto di musica beduina a lume candela davanti al Tesoro dove si arrivava dopo aver percorso il siq illuminato da lanterne.

Un modo diverso ed originale per trascorrere la vigilia di Natale, anche se non da tutti è stato apprezzato.

Petra by Night viene organizzato due volta a settimana, il lunedì e il giovedì e il biglietto è di 12 JD (circa 12 euro).
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...