martedì, novembre 13, 2007

Londra pronta a dire no ai sacchetti di plastica



Sono 17 milardi le buste di plastica che ogni anno i supermercati britannici distribuiscono ai loro clienti. Una quantità inverosimile di materiale difficile da smaltire. Per salvaguardare l'ambiente Londra sta ora pensando ad una soluzione drastica: il divieto assoluto di utilizzo nell'intera capitale.

Una scelta drastica, ma condivisa dalla stragrande maggioranza della popolazione. Messa quasi sicuramente da parte l'idea di introdurre una tassa di 10-15 penny che ne disincentivi l'uso (sulla quale non è d'accordo il ministero del Tesoro), la scelta pare ormai una sola: il bando dei sacchetti.
La decisione definitiva dovrebbe essere presa oggi nel corso di una riunione alla quale parteciperanno i responsabili dei 33 municipi londinesi. La notizia diffusa dal quotidiano The Guardian, fissa anche i tempi: 18 mesi, che farebbero così di Londra la «prima metropoli libera dai sacchetti di plastica».
Una scelta simile è stata già adottata da Parigi e San Francisco, ma non è così totale.
Con il bando dei sacchetti di plastica forse il nostro favoloso shopping londinese potrà incontrare qualche difficoltà, ma se a beneficiarne sarà l'ambiente, possiamo anche passarci sopra.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...