martedì, settembre 18, 2007

Il NO ai fast food di L.A.


Gli americani sono sovrappeso e il consiglio comunale di Los Angeles è pronto a correre ai ripari con un'ordianza destinata a far discutere: per i prossimi due anni niente autorizzazioni per la costruzione di nuovi fast-food nell'area urbana.
La decisione è attesa per oggi.

In passato altre due città, Concord in Massachusetts e Calistoga, nella Napa Valley, avevano vietato nuovi fast-food, ma per motivi architettonici , quello di preservare i centri storicie, non salutistici.
E' andato male invece il tentativo messo in campo a New York lo scorso anno per limitare la vendita di hamburger e patatine.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...