domenica, giugno 24, 2007

AAA Lago cercasi

C'era una volta un lago ed ora c'è una fossa profonda 30 metri.
Accade in Cile dove, all'Huemules National Park, nel sud del paese, improvvisamente è stata scoperta la scomparsa del lago Tempanos.
Lo specchio d'acqua, è scomparso, prosciugato senza alcun motivo apparente. La scoperta è avvenuta alcune settimane fa, nel corso di una perlustrazione periodica. Le guardie forestali si sono improvvisamente trovate davanti ad un profondo cratere, uno spettacolo molto diverso da quello di appena due mesi prima, quando il lago era ancora lì al suo posto.
Un mistero che il Governo cileno sta cercando di chiarire, sul posto oha infatti inviato una "task force" di geologi. «Il lago è semplicemente scomparso - ha dichiarato Juan Jose Romero, capo de
l servizio forestale nazionale del Cile - Nessuno sa cosa sia successo».
Ma già circolano varie ipotesi. Per qualcuno, addirittura, la copla è da attribuirsi a "un buco" che si è aperto nel letto del lago.
Mistero nel mistero
Gli esperti infatti sono sarebbero in grado di dare
spiegazioni neppure sulla formazione di queste crepe.

E' colpa della siccità la scomparsa di un altro lago.
Si tratta del lago turco Yarisli che una volta era un punto di sosta e di ricovero per gli uccelli di passo e forniva acqua agli agricoltori della zona. Ora però si è del tutto prosciugato, colpa dell'esaurimento della sua principale fonte di alimentazione: le piogge.
Intanto a preoccupare è anche il livello del lago di Van che sta subendo un allarmante abbassamento.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...