domenica, giugno 17, 2007

A Villa Balbianello il bacio di Star Wars

Una villa sul Lago di Como, anzi una splendida villa, è la straordinaria location utilizzata da due film molto famosi. Il primo è Star Wars II La guerra dei Cloni. 

E' qui che avviene il primo bacio tra la principessa Padmè e il giovane Anakin. Un bacio che sarà l'inizio del cuore della saga.
E' dal loro amore infatti che nasceranno i gemelli Leila e Luke,
protagonisti della prima trilogia.

E' sempre villa Balbianello e il suo lago che fanno da cornice all'ultimo 007, Casinò Royal che vede il debutto del primo James Bond biondo: Daniel Craig. E' in questo luogo favoloso che James Bond trascorre il suo periodo di convalescenza.

 

Una proprietà FAI

Villa Balbianello è una proprietà FAI (Fondo Ambiente Italiano) ed è è situata a Lenno in un punto decisamente panoramico: la punta della penisola Lavedo protesa nel centro del Lago di Como.  Da qui è possibile godere in un'invidiabile vista sul lago che ben hanno saputo sfruttare sia George Lucas sia Martin Campbell nei rispettivi film.

Qualche notizia storica

La villa fu ricavata da un preesistente convento francescano e una chiesetta a cui fu in seguito aggiunta la splendida loggia con vista sul golfo di "Venere" e quello di "Diana" e altri manufatti. La costituzione geomorfologica della penisola è stata determina per la realizzazione della villa e del suo giardino articolato su terrazze e abbellito con balaustre che seguono l'andamento del terreno.

Nata come abitazione della nobile famiglia dei Giovio, la villa del Balbianello fu acquistata, nel 1787, dal cardinale Angelo Maria Durini che fece costruire l'elegante loggiato affiancato da due saloni, una biblioteca e la sala della musica.

Dopo varie vicissitudini e dopo un periodo di incuria, al termine della prima guerra mondiale la villa fu acquistata dal generale statunitense Butler Ames che la restaurò.

 Nel 1974 fu di proprietà del conte Guido Monzino. La sala del cartografo, nella loggia, custodisce una serie completa di mappe e di carte geografiche alcune delle quali dello stesso Monzino. Di grande rilievo anche la collezione di volumi raccolta nella biblioteca molti dei quali dedicati alle spedizioni alpinistiche e polari.

Come arrivare a Villa Balbianello


Dalla stazione Como Lago (treni Trenord) prendere l'autobus di linea SPT C10 e raggiungere Lenno. Una volta arrivati seguite i cartelli indicatori che trovate dalla piazza della Chiesa e dal Lido di Lenno.
Orari di apertura
Aperto Dal 17 MARZO al 4 NOVEMBRE tutti i giorni tranne i lunedì e i mercoledì non festivi dalle ore 10 alle 18. L'ULTIMO INGRESSO è consentito fino a mezz'ora prima della chiusura.

L'ingresso è gratuito per gli iscritti al Fai, per tutti gli altri visitatori c'è invece da pagare un biglietto il cui prezzo varia a seconda della tipologia di visita. Per maggiori informazioni potete consultare la
pagina del sito del Fai dedicata a villa Balbianello.

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...