domenica, maggio 20, 2007

Bielorussia: obbligo di preservativi

Non basta il passaporto per entrare in Bielorussia, il governo di Minsk ha disposto un singolare obbligo per tutti coloro che entrano nel paese, utilizzando l'automobile: portare con se i preservativi.

La vera curiosità è che questa norma, varata per la sicurezza sanitaria, non riguarda chi entra nel paese in treno o in aereo. Una norma che non tutti conoscono e che ha dato vita ad un business che ha visto vicino alle dogane la nascita di un mercato sotterraneo di preservativi. E così accanto alle tradizionali bancarelle con frutta e ortaggi, ora si trovano anche banchetti abusivi che vendono il cosiddetto “kit di prima precauzione sessuale”, il tutto a prezzi concorrenziali
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...