martedì, novembre 07, 2006

Notizie dal Nepal

Maoisti governo: pace fatta?

Negli ultimi dieci anni il Nepal ha vissuto un lungo periodo di guerra civile che ha provocato la morte di 12.500 persone, ora siamo ad una svolta.
I ribelli maoisti hanno infatti accettato di deporre le armi e accettare la supervisione delle Nazioni Unite.
Quello in corso è il terzo negoziato dopo le proteste seguite alla discussa ascesa al trono del re Gyanendra che lo hanno costretto a rinunciare al potere assoluto.
I precedenti tentativi di pace risalgono al 2001 e al 2003, ma fallirono. Lo scorso mese di aprile l'ultima sommossa dei maoisti aveva fatto tremare il Nepal per l'ultima volta.
Pian piano infatti la situazione si è avviata verso un radicale cambiamento: prima la tregua tra maoisti e governo, poi rinnovata, quindi l'accordo sui "dieci punti" dello scorso agosto. Solo pochi giorni fa la notizia che i negoziati erano destinati al fallimento ed oggi arriva la notizia che i maoisti hanno accettato di deporre le armi e che tra circa un mese parteciperanno al nuovo governo nepalese.
La notizia è stata anticipata dal ministro del Commercio Hridayesh Tripathi, che al termine di una lunga giornata di trattative ha spiegato che "il Parlamento attuale e l'Assemblea nazionale saranno sciolte a un Parlamento transitorio nascerà entro il 26 novembre. Il governo a interim comprendente i Maoisti sarà formato entro il primo dicembre".
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...