venerdì, settembre 08, 2006

Sulle strade... dello spazio


Non più solo lungo le strade del mondo, i viaggio da qualche tempo hanno anche come meta lo spazio. Si tratta di vacanze speciali, non certo alla portata di tutti. Requisito indispensabile, oltre ad un buon fisico, è un buon conto in banca.
E così visto che il facoltoso uomo d’affari giapponese Daisuke Enomoto difettava del primo requisito, a partire con il prossimo volo della navicella Soyuz TMA-9, sarà Anousheh Ansari. 39 anni, nata in Iran, ma residente negli USA e (ovviamente) plurimiliardaria, sarà la prima prima turista spaziale donna al mondo.
La partenza è fissata per il prossimo 18 settembre dalla base spaziale in Kazakistan.
A lei, e a tutto l’equipaggio della Soyuz TMA-9, BUON VIAGGIO. Un augurio che nasconde però un pizzico di invidia… questo lo so, è un viaggio che non potrò mai fare.
Ansari non ha detto quanto le è costato il viaggio, ma gli altri turisti spaziali che l'hanno preceduta hanno versato al programma spaziale russo circa 20 milioni di dollari.
Decisamente troppi per qualche giorno di vacanza!
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...